A cosa serve DAVVERO Clickfunnels? Come si guadagna con Clickfunnels? Vale il prezzo che costa? TUTTE le risposte dopo 1 anno di utilizzo.

Oggi parlerò di un tool richiestissimo da molti di voi: oggi vedremo tutto quello che c’è da sapere su ClickFunnels.

Come molti di voi sanno lavoro nel digital marketing ormai dal lontano 2009 (un‘era geologica in termini digitali!) e fra landing pages, CPC e affiliazioni ne ho viste davvero di tutti i colori.

Nonostante una notevole esperienza nel settore, in tutta sincerità per capire DAVVERO e a fondo Clickfunnels ho impiegato parecchio tempo.

Sì perché io non volevo solo capire “come fare soldi con Clickfunnels”, che è la domanda che tutti mi fanno, e che è uno dei motivi per cui è diventato così famoso.

Ti ricordo che Se hai domande specifiche su Clickfunnels, puoi scrivermi direttamente in fondo a questo articolo, nei commenti. Ti risponderò volentieri!

La mia domanda era:

ma a cosa serve VERAMENTE Clickfunnels?

Clickfunnels è una TRUFFA? O ha una reale utilità nel panorama della creazione di siti web e dell’ecommerce?

Come vedremo fra poco, Clickfunnels è prima di tutto un creatore di landing pages semplificate, ottimizzato per funnels di vendita.

Ti sei perso? Per intenderci:

  • Creatore di landing pages semplificate: significa che tramite Drag&Drop permette di creare siti web formate da pagine molto semplici da realizzare
  • Ottimizzato per funnels: i funnels sono “percorsi” di vendita. Clickfunnels è studiato per accompagnare un visitatore dalla prima all’ultima pagina massimizzando le possibilità che concluda il percorso con un acquisto.

Sia chiara una cosa!

Clickfunnels è un landing page creator usato per vendere prodotti di qualsiasi tipo. Puoi usarlo per vendere prodotti fisici o servizi, creare mailing list, vendere abbonamenti a pagamento periodico o quant’altro.

Ok fatta questa doverosa premessa, ti dico subito che io uso clickfunnels da circa 1 anno.

Per questo, finalmente, mi ritengo in grado di poter parlare del bene e del MALE di questo prodotto.

Farò del mio meglio per esaminare i veri pro e i contro che ho riscontrato utilizzando ClickFunnels in modo da poterti aiutare a capire se è giusto per te.

Te ne anticipo già qualcuno, ma li approfondiremo tutti nel dettaglio più avanti:

Clickfunnels PRO

  • E’ un landing page creator di qualità. Clickfunnels ha il merito di garantire risultati professionali, con pagine (realizzabili in pochi minuti) che hanno poco da invidiare a siti creati con software ben più complessi.
  • È tutto già pronto con dozzine di templates: nessuna conoscenza tecnica richiesta.
  • Unisce numerosi strumenti: hosting + temi + dominio + integrazioni varie + assistenza tecnica.
  • Oggettivamente facile da usare. Permette di risparmiare un sacco di tempo (rispetto per esempio ad un CMS come WordPress): una pagina web si crea in 10 minuti.
  • Ottimo tracciamento: Clickfunnels ha un tracciamento interno che monitora da dove provengono i visitatori e “tutto ciò che fanno”. Perfetto per migliorare costantemente le conversioni con dei test.
  • Ideale per l’internet Marketing: è un software ottimizzato per vendere, prodotti o servizi online, anche in abbonamento. Ottima anche come piattaforma per raccogliere contatti.
  • Pacchetti di formazione aggiornati e di qualità molto elevata (Tony Robbins fra i relatori) che mostrano i metodi migliori per mantenere conversioni elevatissime.

Clickfunnels CONTRO

  • L’assistenza tecnica è solo in inglese.
  • Pecca di personalizzazione, che resta più limitata rispetto ad altri CMS (tipo WordPress).
  • Un esperto potrebbe trovarlo fin troppo semplice: Clickfunnels antepone la facilità di utilizzo alla complessità di personalizzazione, quindi se sei un esperto del settore potesti sentirti limitato (anche se non è stato il mio caso).
  • Prezzo mediamente più alto, rispetto al creare un sito web “pezzo per pezzo”. In compenso si risparmia davvero molto tempo per la creazione completa di una qualsiasi pagina web.

Insomma, Clickfunnels, è uno strumento certamente con dei PRO e dei CONTRO. Al di là del fatto che è diventato famoso perché garantisce agli affiliati commissioni molto elevate, si tratta di un software veramente potente, capace di offrire uno strumento semplice e avanzato per creare pagine web ottimizzate per funnels e vendite.

Qui sotto puoi trovare l’accesso a 14 giorni di prova gratuita, che a mio avviso è il modo migliore per testare le funzionalità e fare qualche prova.

Ma procediamo con la recensione approfondita!

Cos’ha Clickfunnels che altri non hanno?

Una cosa da apprezzare legata a Clickfunnels è che non è solo un software. È un intero movimento mondiale. Esiste un’intera comunità mondiale da oltre 100 mila persone.

Esiste anche una comunità italiana, da oltre 10 mila persone che lavora con Clickfunnels!

Va riconosciuto che Russel Brunson, il fondatore è davvero attivo sul fronte dell’assistenza e motivazione dell’intera community di Clickfunnels.

Ad esempio, se entri nel quartier generale di ClickFunnels vedrai più stanze fiancheggiate da placche dorate “simili ad album” per ciascuno dei suoi utenti ClickFunnels che hanno realizzato più di 1 milione di dollari (Two Comma Club) e recentemente è stata creata una stanza anche per quelli che hanno superato la soglia di 10 milioni di dollari (Two Comma Club X) attraverso le affiliazioni.

Russle Brunson è un genio del marketing, ma i milionari, grazie a clickfunnels, sono centinaia

Gli imprenditori che utilizzano ClickFunnels (in affiliazione e/o per vendita di prodotti propri) hanno successo per tre motivi principali:

1) Corsi di formazione (molti gratuiti) di livello davvero elevato

Invece di guardare Netflix mi è capitato personalmente di trovarmi a guardare FunnelFlix senza annoiarmi. I contenuti che presenta sono davvero interessanti, mai banali e aggiornati sempre sulle ultime tecniche di marketing made in USA.

Ci sono contributi di personaggi del calibro di Anthony Robbins, la cui parcella per dei corsi può superare i 10 mila $ per 1 ora di corso. Si trovano sinceramente contenuti mai banali. Tuttavia, sono in inglese (sottotitolati) quindi bisogna macinare la lingua almeno un po’!

2) Software ClickFunnels potente

Il core business di ClickFunnels è il software di creazione pagine e funnel di vendita. Ed è un software facile da usare e allo stesso tempo davvero potente.

In più, esistono numerosi templates già pronti per qualsiasi attività. Dal personal trainer, al dentista, allo studio di avvocati, fino alla vendita di prodotti o servizi online.

Esiste già, e l’unica cosa da fare è sostituire i testi ed eventualmente le immagini con i nostri contenuti.

Alcuni modelli preimpostati sono veramente di alta qualità e adatti a qualsiasi settore merceologico

Vuoi vendere prodotti e massimizzare il tuo ordine medio? Esistono dei funnel specifici. Vuoi vendere prodotti più economici? Prova le canalizzazioni di tripwire.

Il tuo prodotto richiede vendite e successivamente formazione? Prova le canalizzazioni di lancio del prodotto e le canalizzazioni dei webinar.

Semplicemente, esiste già quello di cui abbiamo bisogno, pronto per essere utilizzato.

3) Contenuti e formazione costanti

Russell Brunson, il cofondatore di Clickfunnnels è un leader di spicco nella comunità digitale del web marketing ed è un accanito sostenitore delll’evoluzione e della formazione costante.

Al momento della stesura di questo articolo, ha scritto tre libri per la vendita online e per la monetizzazione tramite Clickfunnels: Dotcom Secrets, Expert Secrets, Traffic Secrets.

Sono riassunti delle sue conoscenze, in cui condivide i trucchi su cui i migliori marketers su Clickfunnels hanno realizzato i loro incredibili risultati.

Per esempio parla dell’emozione legata ad alcuni funnels di vendita, oltre che al metodi migliori in cui strutturare i titoli delle pagine per cui storicamente si sono viste le conversioni migliori.

Il valore aggiunto è che lui “dall’alto” vede chi sta facendo meglio in Clickfunnels, e creando questi contenuti condivide con il resto della community le tecniche migliori, per aiutare tutti a fare sempre meglio.

Tutti i contenuti ormai sono raccolti su FunnelFlix, che come ho approfondito sull’analisi dei prezzi di Clickfunnels, sono un vero “Netflix” della formazione. Lo vedremo anche più avanti.

Insomma, Russel Brunson tenta in tutti i modi di insegnarci copiando dai migliori. E i risultati posso dire possono essere veramente sorprendenti.

Il contro? Che i contenuti sono tutti in inglese. Nulla di tecnico o complicato, ma almeno un minimo l’inglese va saputo!

Ma cos’è Clickfunnels esattamente?

Quindi cos’è Clickfunnels del dettaglio? ClickFunnels è stato progettato e creato nel 2014 da Russell Brunson, un imprenditore che cercava un modo semplice ed efficace per creare landing page ad alta conversione.

Più che un semplice software di landing page, in realtà, Clickfunnels è un’architettura di canali di vendita che consente a chiunque di elencare, vendere e consegnare i propri prodotti online.

A differenza di un classico sito web o ecommerce, Clickfunnels offre gli strumenti di marketing che semplificano la personalizzazione dei progetti grazie ad opzioni di trascinamento Drag & Drop davvero semplici.

Per intenderci, se sai usare Facebook o instagram, sai come usare Clickfunnels.

Mentre i funnels di vendita sono in circolazione da molto tempo, Clickfunnels ha creato un nuovo strumento che ha reso accessibile a chiunque l’utilizzo di strumenti avanzati di web marketing.

clickfunnels scopo

Clickfunnels permette di realizzare:

  • Landing pages
  • Opt In Pages
  • Raccolta di newsletter
  • Siti Web ad accesso “membership”
  • Webinar
  • Canali di vendita
  • Siti Web a pagine

Va specificato che Clickfunnels è progettato per canalizzazioni di vendita, quindi se vogliamo creare un sito web in stile WordPress (con pagine, post, ecc) dovremo utilizzare altri strumenti appunto come un CMS, un hosting di qualità, un tema per creare tutta l’architettura del sito ecc.

Su questo sito web troverai molto materiale se lo vorrai, ma in ogni caso è innegabile che Clickfunnels riesca a semplificare tutti questi processi, accentrandoli in un unico strumento.

Va anche sottolineato che Clickfunnels deve il suo successo alle funzioni di marketing integrate (nella suite Etison) con cui poter gestire tutte le tue liste di email e persino avviare il proprio programma di affiliazione, legato al proprio prodotto.

In pratica si tratta di avere ALTRE persone che promuovono i tuoi prodotti per te, in cambio di un percentuale sui risultati.

Praticamente viene fornito con davvero tutti gli strumenti necessari per l’avvio di un business online anche avanzato. Un pacchetto completo per chiunque sia serio nella crescita del proprio progetto.

Clickfunnels: la panoramica generale

Poiché Clickfunnels è fortemente focalizzato sulle vendite, offre modi per vendere i tuoi prodotti online con un clic, creare membership, creare una mailing list, creare una pagina di vendita e soprattutto creare un funnel di vendita (ovvero una serie di azioni che accompagna il cliente a completare l’acquisto).

Quando si tratta di facilità d’uso, oggettivamente nulla si avvicina a Clickfunnels.

clickfunnels panoramica

Il prezzo, d’altra parte, è l’insieme degli strumenti che si risparmiano nella creazione di un sito web. Infatti Clickfunnels è progettato per racchiudere:

  • Hosting
  • Sviluppo dell’architettura
  • Manutenzione del server
  • Sicurezza del sito

Una volta sommati questi fattori, il prezzo del software di Clickfunnels è oggettivamente giustificato.

Tutto quello di cui hai bisogno per concentrarti è costruire una buona pagina di vendita per la tua attività (grazie anche ai modelli già presenti) permettendo di concentrarti sulla creazione del tuo business.

Ricordo che è possibile sia sfruttare un URL già in nostro possesso, che di usare la piattaforma per creare un URL nuovo senza spese di hosting e di acquisto dell’URL.

Rispetto ai funnel di vendita online che richiedono una notevole quantità di know-how tecnico per la configurazione, ClickFunnels aiuta a risparmiare una enorme quantità di tempo.

La piattaforma dispone di tutti gli strumenti necessari per gestire un’azienda veramente con profitto.

La formazione infatti offerta da Clickfunnels è legata più a strategie di vendita, alla psicologia di acquisto e a tecniche di marketing.

Non a COME usare Clickfunnels, proprio perchè è davvero alla portata di chiunque!

Opinioni su Clickfunnels

In rete si trovano diverse opinioni e recensioni su Clickfunnels. La maggior parte sono positive, perchè effettivamente Clickfunnels è uno strumento potente e in grado di adattarsi a moltissime esigenze.

clickfunnels opinioni
Le opinioni Clickfunnels su TrustPilot difficilmente sono “schierate”, e risultano un ottimo indicatore sulla validità di Clickfunnels

La critica che emerge più spesso (e che condivido) è che rimane un tool “a blocchi” e dunque sicuramente limitato rispetto ad altri strumenti più liberi come WordPress, Joomla o siti web creati ad hoc partendo dal codice.

Ma, a mio avviso, un conto è impiegare una settimana per completare un sito web (ammesso che ne siamo capaci) un altro è trovare “tutto pronto per l’uso” e siti in grado di essere online letteralmente in pochi minuti.

Questo va riconosciuto a Clickfunnels, e parlo da grande fan di WordPress oltre che da tecnico del settore.

Il tempo è denaro. E, a mio avviso, la velocità di creazione che permette Clickfunnels ripaga ampiamente le minori libertà rispetto ad altri strumenti più avanzati, ma anche più complicati.

Che cos’è un funnel di vendita?

Vorrei chiarire questo aspetto, perché per esperienza mi sono accorto che è molto meno chiaro di quanto pensassi.

Una funnel di vendita è una serie di passaggi che guidano dei clienti attraverso un processo di vendita, proprio come farebbe un ottimo venditore in una negoziazione normale.

Tutto questo però in maniera completamente automatizzata!

Esistono diverse analogie con la vendita “tradizionale”.

In ambito digitale, un funnel di vendita è un processo che semplifica le opzioni di vendita, risultando in conversioni più alte rispetto agli standard tradizionali

Quando qualcuno acquista un prodotto nella vita reale, hai la possibilità di proporre al cliente altri articoli e comunque di ricontattarlo dopo aver ricevuto i suoi contatti.

Un funnel di vendita riproduce esattamente questa tipologia di vendita, ma in ambito di marketing digitale.

Lo sviluppo delle abilità di un funnel di vendita digitale richiede sicuramente una messa a punto, infatti nel tempo e con i test i risultati migliorano senz’altro. Tuttavia al giorno d’oggi è uno dei processi di marketing digitali più potenti in assoluto.

Padroneggiare i processi di creazione di funnels di vendita, per esempio convertendo tramite ads Google o Facebook ad oggi è una competenza molto richiesta anche dalle aziende più importanti, risultando in un mestiere sempre più richiesto

Quando pensi a un funnel di vendita pensa ad un imbuto. La parte superiore “più larga” è in genere il luogo in cui viene creata la rete per catturare un gruppo di persone che potrebbero aver mostrato interesse per prodotti o servizi offerti da noi.

In questo livello superiore si sta anche costruendo la consapevolezza del marchio. È il primo passo per convincere qualcuno a fare clic sulla tua offerta.

Successivamente si passa al processo di vendita vera e propria tramite un’offerta, che naturalmente dovrà catturare l’interesse di almeno una parte del pubblico…

Ma come sono strutturati i livelli dei funnel di vendita?

I livelli di un funnel di vendita

Il livello successivo in un funnel di vendita è un gruppo di persone più interessato. Li hai fatti fare clic sulla tua offerta e ora è il momento di fornire loro maggiori dettagli sul servizio o prodotto.

Chiunque abbia venduto sul web sa che le conversioni sono mediamente sull’1%. Un funnel di vendita può arrivare a quintuplicarle.

Un funnel di vendita ha quattro fasi, che includono:

1. Consapevolezza

È il primo cruciale aspetto di ogni vendita: far conoscere il tuo brand/prodotto/servizio al pubblico. Nessuno comprerà mai nulla se non sa che esisti!
La consapevolezza implica l’utilizzo del traffico sul tuo sito per mostrare loro cosa puoi offrire.

2. Interesse

L’interesse sta nel far sì che il tuo pubblico di riferimento sviluppi la necessità di saperne di più sui tuoi prodotti o servizi. Puoi chiedere al tuo pubblico di inserire il proprio indirizzo e-mail in modo da poter inviare approfondimenti gratuiti che portino valore aggiunto. Webinar, video tutorial, ebook.

Ricordati che se susciti l’interesse e riesci a raccogliere la mail, hai già fatto oltre il 50% del lavoro.

3. Decisione

La decisione è il momento in cui spieghi ai tuoi clienti i benefici dei tuoi servizi fino al punto che loro prendano la decisione che possano essere effettivamente utili per la loro vita.

Ciò comporta aiutare i tuoi potenziali clienti a prendere decisioni in linea con il tuo funnel di vendita.

4. Azione

La fase finale del processo di vendita è l’azione. In questa fase avviene il vero e proprio scambio di valore. Che il tuo funnel sia finalizzato alla vendita di un prodotto, allo scambio di informazioni, o al guadagno di un contatto, in questa fase concluderai il processo.

Lungo il funnel spesso è possibile creare una storia legata al prodotto o servizio in questione. Il numero di livelli dipende in realtà esclusivamente da noi.

Anche la scelta dell’orario e del giorno a cui applicare i funnel di vendita a pagamento è molto importante. Per esempio, se stai offrendo un prodotto per la casa, fai ads solo la sera, quando i proprietari di casa sono in genere a casa. Così come evitare i fine settimana.

Nessuno è alla ricerca di “Offerte speciali” mentre fa una grigliata o mentre si gode la propria famiglia.

Questo solo per fare un esempio. Lo so, sembrano cose abbastanza ovvie, ma il funnel spesso è costituito da una serie di e-mail, e saper scegliere i giorni migliori perché tali email convertano al meglio, è fondamentale in qualsiasi funnel!

Perché usare una funnel di vendita?

Al giorno d’oggi, un funnel di vendita ben realizzato è il metodo che riesce a convertire più vendite in assoluto nel mondo del web.

Per questo è uno strumento che è sempre più utilizzato in una varietà di campi differenti!

Un funnel può essere usato per molteplici scopi, per esempio per intercettare l’attenzione di un cliente offrendo uno sconto in cambio della mail. (Nell’esempio uno studio dentistico USA, che utilizza Clickfunnels per proporsi ai clienti).

Se stai cercando un modo per commercializzare i tuoi prodotti o servizi online, ti accorgerai come un funnel di vendita sia in grado di realizzare una percentuale di vendite nettamente più elevate rispetto ai canali tradizionali.

I funnel di vendita indirizzano traffico mirato verso una serie di landing page studiate appositamente per far compiere ai lettori l’azione desiderata. L’azione può essere una vendita di un prodotto fisico, il download di software o la creazione di un elenco di email marketing.

Il processo di creazione di un funnel di vendita può anche essere davvero lungo e complicato. Ed è per questo che Clickfunnel con uno strumento così semplificato è riuscito ad ottenere il successo di cui gode oggi.

Le caratteristiche principali di Clickfunnels

Clickfunnels ha numerose opzioni e features per poter creare al meglio il proprio sito/funnel, così come numerose opzioni per integrarlo perfettamente con i più importanti strumenti sul web.

Ma quali sono i più importanti e utilizzati dai web marketer più noti al Mondo?

Scopriamo insieme i principali.

I templates di Clickfunnels

ClickFunnels ha 22 tipi di modelli di funnels, progettati per diverse tipologie di vendita professionale.

Queste tipologie di funnels sono classificate in quattro categorie:

  • Funnels per la raccolta di contatti
  • Funnels di vendita prodotti/servizi
  • Funnels per eventi
  • Funnels per membership ristrette
Clickfunnels propone funnels già completi e pronti per l’utilizzo per diversi settori merceologici

Ogni tipo di funnel ha i suoi templates gratuiti, in modo da avere fin da subito delle pagine progettate in modo professionale e pronte per essere messe online nel giro di poche ore.

Naturalmente, come in tutte le cose, esiste anche un mercato di templates a pagamento, dove web designer offrono dei pacchetti di diverse pagine particolarmente strutturate e curate.

Personalmente la trovo una cosa piuttosto inutile, visto che la creazione di pagine su Clickfunnels è molto intuitiva e alla portata di tutti.

In ogni caso, se i templates gratuiti non ci dovessero piacere e non abbiamo tempo per creare una pagina partendo da zero, allora sappiamo che esistono anche numerosi progetti a pagamento pronti per l’utilizzo.

Le pagine definite di opt-in vengono in genere create per tornare al sito o creare un elenco e-mail. L’insieme delle landing page permette di creare una canalizzazione di vendita completa.

ClickFunnels però va oltre la creazione di landing pages. La piattaforma consente di selezionare tra funnels predefiniti per tipi specifici di servizi o prodotti, come le canalizzazioni di vendita per eBook, per software, per integratori ecc..

Avere l’intero funnel già pronto è molto utile, (soprattutto all’inizio) perché non ci sarà davvero nulla da modificare se non i contenuti di testo e le immagini!

Nei funnel preimpostati le pagine saranno già collegate tra loro, e non bisognerà far altro che inserire i contenuti dei nostri prodotti.

Esistono oltre 50 modelli Clickfunnels tra cui scegliere e decine di funnels già realizzati in drag and drop.

Insomma, da questo punto di vista è davvero tutto già pronto.

Editor visivo Drag and Drop

L’editor ClickFunnels è visivo e Drag & Drop.

Rispetto all’editor di un CMS come WordPress, il vantaggio è notevole soprattutto dal punto di vista dei tempi realizzazione e della facilità di utilizzo.

Un editor visivo Drag & Drop in pratica è un editor in cui semplicemente trascinando gli elementi, li inseriamo dove vorremmo che fossero.

Il vantaggio dell’editor visivo di Clickfunnels rispetto a WordPress è evidente: in meno di 1 ora si può creare un intero sito, che su WordPress potrebbe richiedere diversi giorni di lavoro.

Di contro, le personalizzazioni della pagina sono limitate a quelle offerte da Clickfunnels (che sono comunque parecchie).

Le pagine in ClickFunnels sono impostate usando sezioni che hanno un certo numero di righe e colonne. Questo significa che puoi facilmente trascinare e rilasciare qualsiasi elemento sulla pagina, come se fosse una tavola da disegno.

È possibile utilizzare l’editor di ClickFunnels, per creare una pagina da zero oppure partire da un modello di pagina esistente e modificare quella.

Naturalmente quando si modifica un template già esistente, è possibile trascinare gli elementi della pagina stessa e riarrangiarli dove vogliamo.

Il mio consiglio, soprattutto agli inizi è utilizzare un funnel di vendita già impostato e modificare quello. Avremo già le pagine realizzate, collegate tra loro, e basterà modificare i contenuti per avere il funnel (e l’intero sito web) pronto in non più di un’ora.

In termini di tempo e semplicità, il processo è oggettivamente inavvicinabile se paragonato a qualsiasi altro landing page creator o ad un CMS come WordPress.

Elementi della pagina

Abbiamo visto come Clickfunnels permetta di creare le pagine attraverso degli elementi da trascinare nelle pagine.

Naturalmente maggiore è il numero di elementi disponibili, più articolate e professionali saranno le pagine che sarà possibile creare.

ClickFunnels fornisce moltissimi elementi per dare flessibilità alla progettazione in modo da ottenere la pagina desiderata. Alcuni degli elementi di base forniti da ClickFunnels includono pulsanti acquista, pulsanti azione, moduli di input e widget per titoli, testo e video. Questo solo per citare alcuni dei front-end disponibili per l’architettura della pagina.

Faccio notare anche che ClickFunnels fornisce anche elementi molto interessanti capaci di aumentare le interazioni: sondaggi, barre di avanzamento, tabelle dei prezzi e newsletter.

Quasi tutti gli elementi nei ClickFunnel possono essere personalizzati (font, colori, margini..) e permettono di ottimizzare sensibilmente le conversioni finali, soprattutto nel caso di vendite o di creazione di mailing list.

Avere molti elementi profondamente personalizzabili garantisce che ogni pagina sia diversa da un’altra, evitando l’effetto di avere siti “troppo simili” fra loro.

Condivisione dei funnels

Una delle funzioni più comoda e oggettivamente utilizzata in Clickfunnels è la condivisione dei funnels.

In pratica possiamo installare con un semplice click l’intero funnels creato da qualcun altro. Se chi ce lo condivide lo concede gratuitamente, potremo utilizzarlo in maniera completamente gratuita!

Anche questa è una funzione unica per Clickfunnels ed utilizzatissima.

Pensiamo solo ai marketer che lavorano in affiliazione. Alcuni advertiser concedono funnel già creati e pronti per l’utilizzo, che l’affiliato deve solo installare sul proprio account clickfunnels

L’URL per condividere i funnels si trova nella scheda delle impostazioni del funnel che vogliamo condividere. Quando gli utenti visitano l’URL, possono facilmente aggiungere tale ai loro account se sono già membri. Se non sono membri Clickfunnels dovranno naturalmente registrarsi.

NB: al giorno d’oggi la competenza di creare funnels con Clickfunnels è sempre più richiesta. Creare canalizzazioni di vendita da proporre alle imprese o da vendere nel marketplace di ClickFunnels è un lavoro vero e proprio!

Tutorial per facilitare il processo di avvio

ClickFunnels fin dal primo accesso offre molti tutorial in grado di familiarizzare con il servizio. Una volta registrato, ti viene presentato un processo di avvio facilitato con una curva di apprendimento studiata per spiegare i principali strumenti in pochi passaggi.

Questo processo prevede quattro giochi diversi, ognuno con steps da completare.

Ogni step prevede un’attività e un breve video clip in cui Russell Brunson spiega cosa fare per completare il processo. Anche se l’intero processo è facoltativo, io consiglio di seguirli perché sono veramente utili, e perché alla fine si vince anche un piccolo “premio”.

Le caratteristiche “secondarie” di Clickfunnels

Actionetics

Actionetics è un software di automazione che tiene traccia delle statistiche dei lead (contatti) quando il tuo funnel. Ti consente di comprendere facilmente le esigenze del tuo pubblico di destinazione, consentendoti di personalizzare e commercializzare meglio i tuoi prodotti utilizzando le canalizzazioni di vendita. Questa è la chiave per l’automazione del marketing.

Strumento Knapsack

Lo strumento ClickFunnels Knapsack è studiato appositamente per creare affiliazioni al tuo funnel. Il marketing in affiliazione è sempre più popolare, e questo strumento ti consentirà di essere tu a proporre un prodotto/servizio affiliato per altri.

Funnels webinar

Clickfunnels può essere uno strumento adatto anche a creare dei webinar. I webinar possono spingere il pubblico ad iscriversi per formazione o informazioni, trasformando il funnel in un raccoglitore di contatti e clienti legati allo specifico argomento.

Carrello integrato

Il carrello della spesa integrato semplifica enormemente il processo di acquisto trasformando il tuo funnel in una landing page pronta per la vendita. Faccio notare che è tutt’altro che scontato, perché un carrello non è uno strumento così semplice da integrare. Altri strumenti simili richiedono programmi aggiuntivi, mentre Clickfunnels riesce a integrarlo come semplice “elemento” configurabile in pochi passaggi.

Aspetti della pagina

La personalizzazione della pagina può essere profondamente personalizzata, grazie a molti elementi che abbiamo a disposizione. Infografiche, immagini, video, schemi, grafici, implementazioni ai social network, pulsanti azione, iscrizioni a newsletter e moltissimo altro.
Troviamo davvero tutto quello che si può cercare per personalizzare a nostro piacimento una pagina web.

Funnel precostituiti

Come abbiamo visto in precedenza, troviamo dei template sia di pagine che degli interi funnels. I modelli di funnels ci permettono di avere dei template già pronti per l’uso, modificabili coi nostri contenuti. Pagine di Abbonamento, vendita di prodotti o servizi, iscrizione a eventi, raccolta di contatti e molto altro, per permettere l’avvio di campagne di marketing davvero fin fa subito.

Io lo consiglio, visto che io stesso ho iniziato con funnel precostituiti su cui ho sostituito semplicemente i miei contenuti (e il risultato è stato ottimo, ma soprattutto molto veloce).

Pagamenti e affiliazioni di prodotti propri

ClickFunnels consente l’implementazione con Paypal o Stripe in maniera semplicissima. Basterà associare il proprio account, inserire il pulsante “carrello” e il processo sarà già attivo e pronto. Questo consente di vendere fin da subito prodotti o servizi. Inoltre avremo anche un’interfaccia per gestire il nostro programma di affiliazione e gestire le commissioni per gli affiliati.

Affiliazione di Clickfunnels stesso

Cickfunnels propone un programma di affiliazione molto interessante, grazie al quale è possibile guadagnare promuovendo Clickfunnels stesso.
Poichè la commissione di affiliazione parte dal 20% fino ad arrivare al 40% sulle vendite effettuate, è davvero possibile utilizzarlo per guadagnare qualcosa mentre si è abbonati a Clickfunnels. Anche questo ha aiutato a rendere Clickfunnels così famoso nel Mondo.

N.B: vuoi lavorare in affiliazione promuovendo Clickfunnels? Il modo più semplice è aprire un account di prova gratuito da 14 giorni, creare un funnel qualsiasi e copiare il link in basso a destra che visualizzerai sul funnel.
Quel link varrà per per sempre come tuo link affiliato (altrimenti per affiliarti dovresti raggiungere i 1000$ di vendite di corsi di formazione entro 30 giorni, molto complicato).

PS: ai miei affiliati offro assistenza gratuita per sempre, in cui do consigli e dritte per lavorare in affiliazione con successo fin da subito. Se sei interessato basta che accedi alla prova gratuita di Clickfunnels passando da questo link: riceverò la notifica di iscrizione e ti aiuterò a iniziare a lavorare con Clickfunnels. (Se ti interessa, approfondisco questo anche più avanti).

Come funziona Clickfunnels?

ClickFunnels, come abbiamo visto, è una piattaforma online che consente di creare pagine web professionali e semplici da realizzare in pochi steps semplificati.

In più, semplifica il processo di marketing fornendo funnels pre-progettati (e ottimizzati per avere conversioni elevate) che soddisfano un’ampia gamma di prodotti e servizi.

Una funnel tipico ha almeno un paio di pagine in sequenza, un risponditore automatico via e-mail, moduli d’ordine, pagine di vendita, e area membri.

Il tipico strumento per l’email marketing è Getresponse, con cui Clickfunnels ha proprio degli strumenti di integrazioni dedicati.

Introduzione ai ClickFunnels

Per accedere alla dashboard di ClickFunnels, bisogna registrarsi. ClickFunnels ha una prova gratuita di 14 giorni che consente di esplorare e testare il prodotto prima di dover effettuare qualsiasi pagamento.

Va detto che al momento della registrazione Clickfunnels chiede la registrazione di una carta di credito, ma non viene addebitato nulla per i primi 14 giorni. La disiscrizione (così come la rimozione della carta) si può fare in qualsiasi momento.

Una volta effettuato l’accesso al tuo account ClickFunnels, troveremo alcuni step iniziali:

  • ClickFunnels Game: ti insegna come creare il tuo primo funnel in pochi steps.
  • Dashboard: che consente di vedere le visualizzazioni di pagina e le vendite per i vari funnels.
  • Attività in tempo reale: che consente di visualizzare le attività in tempo reale dei tuoi visitatori in tutti i funnels.
  • Funnel preferito: questo modulo visualizza i collegamenti rapidi dei tuoi funnels preferiti.

I Menu di ClickFunnels

Vediamo velocemente anche i principali menu di Clickfunnels, in modo da capire dove trovare cosa in pochi passi.

Menu Profilo account

Il Menu profilo consentono di visualizzare tutte le informazioni sull’account, i domini personalizzati, le integrazioni, l’area di affiliazione ClickFunnels e tutti dati dei vari funnels.

Menu di aiuto

È un menu a discesa che consente di accedere al supporto via chat o mail e ai tutorial di base di ClickFunnels. Contiene le risposte alle domande più comuni che potresti avere sul software.

Il menu Backpack

Questo menu consente di creare un programma di affiliazione, gestire affiliati e gestire commissioni di affiliazione e pagamenti.

Il menu di Actionetics

È un menu a discesa che consente di visualizzare i contatti, creare funnels di azione, creare e-mail e liste di raccolta contatti email.

Come creare il tuo primo funnel in 6 punti

Step 1: crea il funnel

Accedi al tuo account ClickFunnels. Vai al menu a discesa ClickFunnels. Scegli Crea funnel, quindi seleziona funnel di vendita. Fai clic sul pulsante verde Crea Funnel.

Step 2: assegna un nome al funnel

Per creare correttamente una funnel di vendita, è necessario assegnare un nome a quello che crei. È importante anche perché spesso ne avremo più di uno!
Ti consiglio inoltre di aggiungere tag di gruppo. I tag di gruppo aiutano a mantenere ben organizzati e riconoscibili i vari funnels.

Step 3: scegli il tuo modello ideale

Il mio consiglio è partire da un funnel già creato, fra le demo che troverai in Clickfunnels. Naturalmente potrai modificare il template selezionato in qualsiasi momento, sostituendolo a quello che stai utilizzando.

Esistono già dei funnels pronti per l’utilizzo: iniziamo da quelli!

Step 4: utilizza l’editor per personalizzare la pagina

Dopo aver scelto il template da cui partire, apri ciascuna pagina nell’editor per modificare il contenuto in modo che si adatti al tuo tipo di contenuti. È essenziale tenere presente che alcune pagine, ad esempio le pagine Conferma ordine e Modulo d’ordine, sono modelli che aggiungono dinamicamente contenuti per determinate pagine a seconda dei prodotti aggiunti nei passaggi successivi.

Step 5: vai alla pagina del modulo d’ordine e inizia ad aggiungere i tuoi prodotti

Dopo aver impostato i tuoi contenuti, fai clic sulla pagina Modulo d’ordine a sinistra nella Visualizzazione del funnel. Nella scheda Prodotto / Vendite, fai clic su Aggiungi prodotto. Quindi, assegna un nome al prodotto, imposta il prezzo e scegli l’integrazione di fatturazione, come per esempio il collegamento al tuo account paypal.

Per i prodotti basati su abbonamento, è necessario accedere al proprio account Stripe e impostare l’abbonamento. Per i pagamenti una tantum, puoi creare la vendita direttamente all’interno di ClickFunnels.

Step 6: scrivere un’e-mail di ordine ricevuto

Un’e-mail di evasione dell’ordine viene inviata ai clienti immediatamente dopo l’acquisto dei prodotti. È importante che il cliente sappia che l’ordine è andato a buon fine! Nei templates, non eliminare il “Merge Tag” perché è il tag che crea automaticamente il collegamento fra il prodotto e la pagina di ringraziamento!

Gli scopi per creare i funnel sono anche altri!

Il concetto di funnels è legato senza dubbio al processo di vendita, ma la finalità di un funnel può anche essere differente.

Ecco alcuni esempi di funnels per cui è particolarmente famosa l’interfaccia di Clickfunnels:

  • Funnels per membership: ti consentono di creare delle membership ad accesso limitato ai membri. Il tutto all’interno di Clickfunnels.
  • Funnels per corsi online: puoi utilizzarli per ospitare e vendere corsi online.
  • Funnels webinar: puoi usarli per promuovere e ottenere registrazioni per i tuoi webinar.
  • Funnels di acquisizione dei lead: vengono utilizzati per espandere la tua mailing list.

Insomma, Clickfunnels si adatta a molti scopi, ed infatti la creazione di landing page è solo una delle molte funzioni per cui è utilizzato.

Cos’è Funnelflix?

Ho ricevuto talmente tante volte questa domanda che ho deciso di creare un paragrafo apposta.

Funnelflix è una funzionalità aggiunta a fine 2019.

In passato, Russel Brunson e il team hanno fatto numerosi test e studi legati ai marketer che riuscivano ad avere i migliori risultati.

L’obiettivo era cercare di capire come ottimizzare le conversioni di tutti i clienti, formandoli sulle tecniche che si sono dimostrate più efficaci nel tempo.

È stato quindi deciso di creare una vera e propria piattaforma in grado di racchiudere esperienze, tecniche, mindset e risposte a tutti i dubbi che si possono incontrare durante la formazione di un funnel.

Parliamo di una formazione che va anche oltre le tecniche di Clickfunnels stessa, ma tocca argomenti di psicologia, marketing, vendite racchiudendo tutto il meglio che c’è ad oggi.

Funnelflix è letteralmente un agglomerato di corsi ad alto valore, che l’ideatore di Clickfunnels ha messo a disposizione dei suoi clienti per permettere loro di avere dei risultati decisamente migliori della norma.

Faccio notare che fra i coach presenti in questi corsi e video troviamo personaggi del calibro di Jay Abraham e Tony Robbins, ovvero dei veri mostri sacri del settore della formazione.

Vale la pena studiare il materiale che troviamo su Funnelflix?

Personalmente l’ho trovato davvero interessante, parliamo di formazione che si potrebbe quantificare con un valore di migliaia di euro -anche a corso- ma che è racchiusa all’interno della piattaforma.

Tuttavia per avere successo con Clickfunnels non è per forza necessario formarsi attraverso questi corsi.

Si possono assolutamente creare campagne di successo tramite Clickfunnels anche senza sfruttare questo tipo di formazione.

Diciamo che sono un qualcosa in più, un valore aggiunto veramente di qualità elevata.

I Prezzi di Clickfunnels

ClickFunnels ha due tariffe che dipendono dalle caratteristiche di ciascun piano. Il primo è il piano di base che costa 97$, mentre l’altro è la Suite Full Etison che costa circa 297$.

Ma quali sono le differenze?

Iniziamo dal primo piano, da 97$. Si tratta di un piano tariffario già di per sé molto completo, che permette di creare ben 20 funnels diversi, 100 pagine totali, 20.000 visitatori al mese e 3 domini personalizzati.

Questo tipo di piano andrà ampiamente bene per la maggior parte di noi, ed è quello che uso io stesso.

Faccio notare che il limite di 20mila visitatori al mese è un’indicazione più che un vero limite. Mi è capitato personalmente di avere picchi con un maggior numero di visitatori, ma non ho mai avuto né notifiche né alcun problema.

Il secondo piano è il ClickFunnels Platinum (ex Etison Suite) che costa 297$.

La differenza principale tra il piano standard e la suite Platinum ClickFunnels è che in questo caso non si ha nessun limite né per le pagine, né per il numero di funnels, né per il numero di visitatori.

Semplicemente si ha accesso a tutto illimitatamente.

A mio avviso, resta comunque un piano piuttosto costoso e adatto solo ad aziende strutturate che hanno in mente di creare numerose campagne di vendita (più di 20) e che si aspettano un traffico di visitatori davvero importante.

Conclusioni: Clickfunnels vale il prezzo?

Spero che questa recensione ti abbia fatto chiarezza sul cos’è Clickfunnels e come puoi utilizzarlo al meglio per i tuoi progetti.

Se la domanda è, vale la pena utilizzare Clickfunnels, la risposta è: ad oggi sì.

Clickfunnels è un pacchetto tutto in uno, che ha il merito di semplificare enormemente il processo di creazione di pagine web finalizzate alla vendita.

È uno strumento adatto anche ad aziende, perché in pochi passaggi permette di creare canalizzazioni di vendita attraverso le quali i clienti possono essere condotti all’azione desiderata.

Il tutto è focalizzato sulle elevate conversioni, ed infatti Clickfunnels continua a migliorarsi proponendo formazione sull’esperienza di coloro riescono ad avere i risultati migliori all’interno di Clickfunnels.

Vale il prezzo?

Clickfunnels nasce come software professionale per vendite, dunque in un’ottica di fatturato aziendale le cifre che costa sono più che ragionevoli.

Personalmente trovo che sarebbe stato utile un altro piano tariffario, magari più economico, visto che non tutti creeranno i 20 funnels a cui si ha accesso col piano di base.

Clickfunnels ha deciso di tenere il prezzo minimo elevato, proprio per permettere di avere fin da subito praticamente tutti gli strumenti necessari per creare progetti professionali praticamente senza limitazioni.

Quindi, lo consiglio?

Per me, ad oggi, Clickfunnels è il miglior strumento in commercio per creazione di funnels di vendita. Nettamente migliore di altri competitor che ho io stesso provato.

Io lo uso e riesco ampiamente a ripagarmi il costo dell’abbonamento.

Il mio consiglio è di fare un test gratuito, anche solo per capire se l’interfaccia e le funzioni sono in linea con quello che stiamo cercando.

La prova è gratuita (cosa tutt’altro che scontata) dunque vale la pena provare, prima di acquistare. Non c’è nulla da perdere.

Io ho iniziato così.


👉 Cerchi tutorial e aiuto personalizzato GRATUITO su Clickfunnels?

Vista l’enorme richiesta di delucidazioni riguardo Clickfunnels, come usarlo e come convertire al meglio qualsiasi vendita attraverso un funnel, ho deciso di offrire assistenza gratuita a tutti i lettori che attivano Clickfunnels attraverso i link di selfmadeweb.it.

Sopra il report dei miei guadagni come affiliato Clickfunnels (in oltre 2 anni) sponsorizzato tramite Facebook, Youtube e Google Ads. Si tratta di un vero lavoro, che richiede tempo e competenze, ma oggettivamente realizzabile da casa.

Parlo sia di assistenza per chi vuole lavorare in affiliazione con Clickfunnels, sia per coloro vogliono creare un funnel di vendita con Clickfunnels per attività proprie.

Un esempio classico per guadagnare dall’affiliazione Clickfunnels è quello proposto da Business Box Italia. Trovi qui la mia recensione e le mie opinioni a riguardo.

In pratica, quando attiverai Clickfunnels attraverso la prova gratuita che trovi qui sotto, riceverò una notifica.

Questo garantirà a te la mia consulenza GRATUITA e a me una percentuale pagata da Clickfunnels che non inciderà minimamente sul tuo prezzo finale del software.

È un modo semplice per aiutare veramente al meglio i miei lettori, e allo stesso tempo farlo in maniera completamente gratuita per loro, visto che sarà Clickfunnels a pagarmi.

Se ti interessa, non devi far altro che attivare Clickfunnels attraverso il link qui sotto. Riceverò una notifica di iscrizione e da lì in avanti potrai chiedermi aiuto via mail tutte le volte che vorrai!

A presto!


Clickfunnels: domande frequenti

👉 Cos’è Clickfunnels e come funziona?

Clickfunnels è un online funnel builder. Questo significa che è un software progettato per creare funnel di vendita di prodotti o servizi online.
Il funnel di vendita è strutturato attraverso delle pagine web create attraverso Clickfunnels, che una volta messe in sequenza “accompagnano” il cliente nel processo di acquisto.
Clickfunnels svolge principalmente due compiti:
1) Semplifica enormemente la creazione di pagine web (e siti)
2) Fornisce un processo di canalizzazione di vendita completo e automatizzato.
Per questo, è considerato un’alternativa semplice e di facile utilizzo per affacciare prodotti o servizi di un’azienda sui motori di ricerca, sui social e in generale sul Web.

👉 Perché Clickfunnels è così caro?

Clickfunnels non è solo il software per creare un sito web o una landing page, ma è anche tutta l’architettura che sta dietro un sito. Tema, hosting del server, certificato SSL, protezione DDOS, e tutte le funzionalità aggiuntive ad esso legate.
Il prezzo base, inoltre, è rapportato a 20 funnels e 100 pagine web. Questo significa che se avremo un solo funnel attivo sarà sicuramente costoso, ma già attivando diversi funnels il prezzo diviso per i vari siti sarà decisamente più ragionevole e paragonabile ad altri hosting provider.

👉 Clickfunnels è uno schema Ponzi?

Mi è stato chiesto se Clickfunnels è uno schema Ponzi o uno schema piramidale. No, non lo è!
Clickfunnels è semplicemente un software per la creazione di pagine web. È in commercio da diversi anni, ed è diventato famoso anche grazie ad un programma di affiliazione piuttosto generoso, ma che è assolutamente legittimo.
Ciò che differisce da uno schema piramidale è che il denaro proviene da utenti esterni alla piattaforma di affiliazione, e non necessariamente dagli affiliati.
In ogni caso Clickfunnels è un software per la generazione di pagine web semplificate, che può essere applicato in numerosi settori commerciali, dunque non c’entra nulla con schemi piramidali o simili.

👉 Clickfunnels è sicuro?

Clickfunnels è un’azienda con oltre 100.000 membri e 2,5 milioni di risultati di ricerca associati al suo nome. Ha anche oltre 200.000 like sulla pagina Facebook ufficiale con una community molto attiva. Nata nel 2014, è un’azienda che è stata promossa anche da personaggi celebri come Tony Robbins.
Clickfunnels è un’azienda di web page creations a tutti gli effetti, utilizzata da migliaia di clienti e assolutamente seria.

👉 Posso usare risponditori automatici di email?

Clickfunnels si integra molto bene con risponditori di terze parti. Esiste anche un risponditore interno, che si chiama Actionetics, ma è attivabile solo per abbonamenti premium, ossia al costo di 297$ al mese. Resta decisamente più conveniente un servizio di terze parti, come per esempio Getresponse.

👉 Dove posso vedere degli esempi di pagina web creata con Clickfunnels?

Esistono numerosi siti web focalizzati sulla vendita di prodotti o servizi che utilizzano Clickfunnels per l’architettura. Puoi trovare direttamente qui sul sito degli esempi di creazioni completate.

Spero sinceramente di aver risposto a tutti i dubbi riguardo a Clickfunnels!

In ogni caso, per qualsiasi domanda o dubbio puoi scrivermi qui sotto nei commenti.

Un saluto!

Subscribe
Notify of
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments