One Funnel Away Challenge (OFA): Provata! Ma serve??

clickfunnels-one-funnel-away

La One Funnel Away Challenge, detta anche “OFA Clickfunnels” è uno dei prodotti più famosi del noto software Clickfunnels. Si tratta di un training di alto livello costituito da video step-by-step sul come creare un funnel da zero e renderlo profittevole in 30 giorni.

Ma è effettivamente così utile come sembra?

Nell’articolo di oggi rispondiamo a questi dubbi, tra cui:

  • La One Funnel Away Challenge (OFA Clickfunnels) è DAVVERO utile? E se sì, per chi?
  • La OFA Clickfunnels originale è in inglese. Non esiste in altre lingue: può essere usata da un pubblico italiano?
  • La OFA Clickfunnels insegna a vendere tramite funnel digitali: ma se non ho un prodotto da vendere come faccio?

Oggi rispondiamo nel dettaglio a queste domande, vediamo com’è strutturata la One Funnel Away Challenge Clickfunnels e capiamo a chi di noi può risultare DAVVERO utile

Iniziamo!

Cos’è un Funnel?

Facciamo un passo indietro.

Per prima cosa, quando parliamo dell’OFA Clickfunnels dobbiamo avere bene in mente cos’è un funnel di vendita.

Se non lo sai, qui trovi una guida dettagliata sui principi di ogni funnel di vendita digitale, ma riassumendo all’osso, possiamo definire come funnel “l’insieme delle fasi che un cliente deve compiere per completare il processo di acquisto”.

Naturalmente, se il funnel si svolge interamente online, si parla di funnel digitale, e l’insieme delle fasi saranno interamente svolte online.

Russel Brunson è universalmente riconosciuto come uno dei Maestri del marketing digitale. Ti basterà guardare un qualsiasi suo contenuto per capire come sia un genio della vendita.

L’OFA Clickfunnel è il suo prodotto di punta, dopo Clickfunnels stesso. Come ha dichiarato più volte, la One Funnel Away Challenge è il suo prodotto migliore in assoluto, perché è un vero condensato di tutte le migliori strategie ad oggi a disposizione in ambito di funnel marketing.

Naturalmente, penserai tu, come potrebbe dire il contrario?

In realtà, aggiungo io, Clickfunnels (l’azienda) ha una marea di prodotti in vendita, e il fatto che Brunson sia così affezionato alla OFA Clickfunnels non è un caso.

In effetti, la One Funnel Away Challenge è l’unico training creato interamente da Russel Brunson, aiutato da alcuni dei migliori marketing nella sua orbita.
Parliamo di persone che grazie ai funnel fattura ogni anno milioni di dollari.

La One Funnel Away Challenge è famosa anche per la sua frase “One Funnel Away”, facendo intendere come basti un funnel per avere successo.
Quello che però voglio sottolineare io, è che un funnel non è una “magia” grazie alla quale i soldi piovono da cielo. Un buon funnel è un insieme di test, abilità come copywriting, generazione di traffico, email marketing, e qualità del prodotto. Dunque avere successo con un funnel richiede impegno e applicazione. E la OFA Clickfunnels condensa il cosa e come realizzarlo.

Cos’è la One Funnel Away Challenge (detta anche OFA Clickfunnels)?

La One Funnel Away Challenge (OFA) è il più importante programma di formazione della piattaforma Clickfunnels. È incentrato sulla falsa riga di “Mission Impossible”.

La formazione di base e tutta quella legata alle strategie di marketing ti verrà fornita da Russell Brunson, Julie Stoian e Stephen Larsen nel corso di 30 giorni.

Vediamo un po’ più nel dettaglio chi sono.

ofa clickfunnels coach

Russell Brunson: è il fondatore di Clickfunnels. Negli ultimi 15 anni, Russell Brunson ha aiutato milioni di imprenditori e aziende rendendo popolare il concetto di funnel di vendita, anche attraverso i suoi libri (come DotComSecrets, Expert Secrets, Traffic Secrets, ecc.). È riconosciuto come uno degli strateghi di marketing più di successo al Mondo.

Julie Stoian: È una marketer digitale e un coach specializzata nell’aiutare le aziende a scalare la propria attività a 7 cifre grazie a strategie di growth hacking. È anche co-fondatrice di diversi famosi marchi di business online come Create Your Laptop Life, Funnel Gorgeous, Digital Insiders e altri.

Stephen Larsen: È un coach di strategie di marketing in ambito digitale. Nel 2014 è entrato in ClickFunnels tramite DotComSecrets, partecipando a eventi live di Funnel Hacking e ha incontrato Russell Brunson nel 2016. È colui che si occuperà della parte più tecnica della realizzazione del funnel all’interno del training.

Tutti e tre questi coach hanno le proprie attività di coaching B2B, che hanno scalato attraverso la potenza delle canalizzazioni online. Sono praticanti, prima ancora che insegnanti.

Ma non solo loro.

La vera forza della One Funnel Away Challenge (nonché genialità di Brunson) è che oltre a questi 3 insegnanti, ci saranno dei moduli relativi agli esempi pratici sui 30 top imprenditori del two-comma club.

I partecipanti al two-comma club sono imprenditori che hanno generato un fatturato di ALMENO 1 milione di dollari attraverso Clickfunnels.
All’interno della One Funnel Away Challenge sono presenti 30 moduli, ognuno con dei video sulla routine quotidiana di come hanno fatto passo passo questi imprenditori a creare il loro primo milioni di dollari.

Vedremo più avanti, nel dettaglio, come si sviluppa il modulo relativo ai 30 two-comma club.

Perché iscriversi all’OFA Clickfunnels?

Personalmente, non sono un grande fanatico di Clickfunnels. Lo riconosco come buono strumento, ma nulla di più. Riconosco profondamente, invece, le potenzialità di un funnel di vendita digitale.

In questo, il training fornito dalla One Funnel Away Challenge può dare qualcosa di impagabile.

Per quanto mi riguarda, infatti, il punto di forza principale è che con la One Funnel Away Challenge puoi accedere a oltre 30 modelli di business di imprenditori che hanno già generato oltre 1 milione di dollari solo grazie ad un funnel digitale.

Da questi 30 modelli, infatti, credo fermamente sia possibile estrarre e combinare delle idee in grado di adattarsi a qualsiasi tipo di modello di business. Non solo quelli che potremmo già avere in cantiere, ma anche di completamente nuovi.

Raccogliere le migliori strategie top imprenditori che hanno partecipato all’OFA Clickfunnels e implementarle nella propria attività non solo può insegnare moltissimo, ma può anche far capire cosa potremmo aver sbagliato rispetto a chi ha già avuto successo.

Piuttosto che reinventare la ruota, preferisco prendere spunti e idee da chi l’ha già realizzata e fatta funzionare.

La One Funnel Away Challenge funziona senza Clickfunnels?

È la prima cosa che mi sono chiesto prima di acquistare il programma. Come ho già accennato, non sono un fanatico di ClickFunnels, anche se lo uso occasionalmente.

Ho acquistato OFA Clickfunnels perché volevo avere un’idea dei modelli di business di diversi e importanti imprenditori online.

Una volta apprese strategie collaudate davvero funzionanti, non è necessario utilizzare necessariamente ClickFunnels per implementarle. Puoi sentirti libero di utilizzare qualsiasi alternativa a ClickFunnels, come abbiamo visto qui.

In ogni caso tramite la OFA abbiamo accesso a 2 settimane di prova gratuita di Clickfunnels, quindi potremo comunque usarlo per un certo periodo senza alcun costo.

Detto questo, tutti gli imprenditori intervistati su OFA Clickfunnels hanno (naturalmente) basato la loro attività su ClickFunnels. Nelle sessioni di implementazione, mostrano effettivamente tramite i loro account ClickFunnels come hanno creato il loro funnel passo passo.

Nel caso in cui tu stia già utilizzando un altro landing page builder e gli aspetti tecnici non ti interessanto, puoi considerare di saltare le sessioni di implementazione, e passare direttamente alle strategie di marketing.

Lo stesso Russell in una delle sue sessione dice che non è essenziale Clickfunnels per implementare le tecnie. È totalmente facoltativo.

Quindi, in breve, quasi tutte le strategie che presenteranno saranno realizzabili anche senza ClickFunnels. Con ClickFunnels, semplicemente, sarà molto più semplice.

Come si svolge la One Funnel Away Challenge?

La One Funnel Away Challenge consiste essenzialmente in un programma di formazione di 30 giorni.

Ogni giorno per 30 giorni avrai accesso alle sessioni di allenamento video di Russell Bruson. Una sessione verrà sbloccata ogni giorno per i successivi 30 giorni.

Ecco la mappa della challange.

ofa clickfunnels svolgimento

La OFA Clickfunnels, come detto in precedenza, si svolge in 6 settimane. Riceverai una notifica su base giornaliera, non appena le nuove sessioni verranno sbloccate.

Tutte le sessioni presentate da Russell sono strategiche e ricchissime di spunti e contenuti.

Sono così suddivise.

Pre-allenamento

La prima settimana si chiama Settimana delle credenze.

È incentrata sull’allenare la mentalità eliminando eventuali credenze limitanti. In pratica serve a far capire che con la giusta applicazione, è davvero possibile creare qualsiasi cosa. Ti aiuterà a diventare più ricettivo all’allenamento.

Russell crea e vende corsi online da anni e il suo primo problema è quanto spesso le persone non riescano a implementare effettivamente il materiale.

Ecco perché trascorre un’intera settimana a prepararti mentalmente a farti capire come il processo che ha funzionato per migliaia di persone, può funzionare anche per te.

Ecco cosa copre Russell nella Belief Week:

  • Il Framework
  • La One Funnel Away
  • Il chi … non il come
  • Funnel Hacking
  • Lady Boss Story
  • La mappa
one funnel away challange opinioni

I video sono davvero motivanti. Ti assicuro che finita la prima settimana non vedrai l’ora di iniziare a creare il TUO progetto.

Settimana 1: Hook, Story, Offer

La settimana 1 ti insegna come ricercare altri marketer di successo per scoprire i loro segreti per il successo.

Avrai anche una panoramica degli elementi di base del funnel hacking, come la sequenza delle offerte e l’importanza del visual design.

Ecco le tue missioni per la settimana 1:

  • Missione # 1: la scelta dell’offerta vincente
  • Missione # 2: Lo Showman
  • Missione # 3: Le sequenze
  • Missione # 4: Il segreto delle E-covers
  • Missione # 5: La creazione dei tuoi prodotti

Sarà la settimana fondamentale per mettere le basi sulla teoria degli hook (come catturare l’attenzione dei clienti), oltre che di come presentarla e di cosa scegliere.

In questa settimana imparerai anche come entrare nella mente del pubblico facendo loro capire l’opportunità dell’offerta.

Settimana 2: i tuoi hook e le tue storie

La settimana 2 è incentrata sul come scrivere o proporre offerte che vendano.

È un fatto che tutti sappiamo che usare le parole giuste (ovvero il copywriting) è l’elemento più importante della vendita, e questo vale sia che per offerte scritte, che per le parole usate quando parliamo.

La missione n. 2, per esempio, detto “ponte dell’Epifania”, è particolarmente potente perché spiega come incorporare storie persuasive in tutto quello che fai.

Ecco le tue missioni per la settimana 2:

  • Missione n. 1: testare il materiale
  • Missione # 2: Epiphany Bridge
  • Missione n. 3: pubblicare la tua storia sulle origini
  • Missione n. 4: testare hook / storie

In questa settimana imparerai a conoscere le canalizzazioni e a implementarle. Ci sarà una panoramica attraverso Funnels già esistenti e anche una spiegazione delle aree membri, della creazione delle pagine di vendita, delle sequenze delle offerte.

In questa settimana impareremo come vendere come professionisti.

Settimana 3: Il Funnel

La settimana 3 è tutta incentrata sulla creazione del funnel di vendita.

A questo punto, hai passato una settimana a prepararti mentalmente, una settimana a imparare le basi della vendita (online o offline) e una settimana a come scrivere e parlare per vendere massivamente.

Ora è il momento di inserire tutte le conoscenze in un funnel ad alta conversione che generi vendite continuative.

Ecco le tue missioni per la settimana 3:

  • Missione 1: generare un contatto / effettuare una vendita
  • Missione 2: ClickFunnels (come usarlo)
  • Missione 3: sequenze delle pagine di vendita
  • Missione 4: pagina di vendita / modulo d’ordine
  • Missione 5: OTO (One time offer, ossia offerte a tempo)
  • Missione 6: area membri

Questa sarà la settimana in cui impareremo come creare Funnel professionali. Come e quali pagine visualizzare, come inserire offerte a tempo, come creare membership.
Anche in questo caso troveremo numerosi esempi di Funnel già realizzati, quindi sarà davvero molto semplice capire il tutto.

Settimana 4: Lancio del Funnel

Ora per la parte divertente: lanciare il Funnel e iniziare a guadagnare.

La quarta settimana di questa sfida di 30 giorni è incentrata sul lancio del tuo funnel. Spiega i concetti di lead caldo e freddo e come guidarli attraverso la canalizzazione di vendita.

In questo modulo Russell insegna anche come fare degli aggiustamenti nel caso i risultati siano sotto le aspettative. Capiterà, ma ad ogni risultato ci sarà rimedio!

Ecco le tue missioni per la settimana 4:

  • Missione # 1: i 3 tipi di traffico (come generarlo)
  • Missione # 2: The Dream 100
  • Missione # 3: Hooks 1
  • Missione # 4: Hooks 2
  • Missione # 5: cosa succede quando il tuo funnel fallisce?

Nella sostanza, imparerai a conoscere i vari meccanismi di generazione del traffico, e come utilizzare degli hook, ossia delle offerte anche gratuite, per attirare l’attenzione e generare traffico sul funnel.
Nel dream 100 imparerai come sfruttare il potere delle partnership per guidare il traffico virale alla tua offerta.

N.B: alla fine della Challange (o anche prima se lo vorrai) avrai la possibilità di utilizzare Clickfunnels gratuitamente per 2 settimane. In questo modo i concetti non rimangono solo teorici, ma è possibile mettere in pratica SUBITO ciò che si impara.

Settimana 5: Applica, testa e migliora

La settimana 5 è quella in cui non ci sono vere missioni, ma Russel chiede di testare il lavoro fatto e metterlo alla prova.

E se qualcosa non funziona, rifarlo, migliorarlo e continuare a provare.

In questa fase ti verrà chiesto di agire, essenzialmente. È qui che potresti sentire il bisogno di usare ClickFunnels.

Ti viene anche offerto di iscriverti al gruppo facebook per Funnel Hackathon (ossia per chi ha acquistato la OFA Clickfunnels). In questo gruppo facebook sono presenti diversi imprenditori che lavorano regolarmente con dei funnel, che risponderanno sempre alle tue domande.

È essenzialmente un supporto a tempo indefinito, oltre che una community di imprenditori che si aiutano.

Padroneggiare l’arte del funnel hacking a volte può mandarci in confusione, ma è più facile gestire il tutto con un solido gruppo di colleghi a cui rivolgersi per chiedere consiglio.

Una cosa è certa quando si tratta dei gruppi FB privati di Russell: i membri sono entusiasti di condividere i loro consigli per la costruzione di funnel, suggerimenti di marketing di affiliazione e ogni sorta di altri consigli utili.

Non sottovalutare la possibilità di iscriverti ad un gruppo privato su facebook in cui ci si aiuta a vicenda. Non sarai mai “solo” in nessuna fase della One Funnel Away Challange!

Interviste e Funnel esistenti

Come ho già accennato, sono presenti anche interviste e piani d’azione di 30 imprenditori facenti parte del 2 comma club, ossia imprenditori che hanno già generato oltre 1 milione di dollari tramite clickfunnels.

Personalmente è uno dei motivi principali per cui ho provato la OFA Clickfunnels.

La prima sarà l’intervista principale. Questo sarà estremamente importante e imparerai i principi in base ai quali questi imprenditori gestiscono la loro attività e il loro modello di business.

La seconda sarà la sessione di implementazione, in cui illustreranno la configurazione di ClickFunnels e spiegheranno i diversi elementi con cui hanno costruito e gestiscono la loro attività. Questo comprende anche la loro routine quotidiana!

one-funnel-away-challange-spencer
Per esempio, Spencer Mecham è uno dei più famosi imprenditori al Mondo, che lavora in affiliazione. Non ha nessun prodotto, ma è diventato milionario grazie all’affiliazione. Nella sua sezione è spiegata nel dettaglio la sua routine (che tra l’altro spiega in un corso che fa pagare migliaia di dollari).

La maggior parte di questi esperti è sorprendentemente trasparente e ha ben interiorizzato il fatto che “la trasparenza è il futuro”.

Dato fra questi 30 ci sono persone con background estremamente diversi, potremmo davvero trovare diversi spunti anche per le nostre attitudini.

Troviamo gli esperti di eCommerce, professionisti sanitari, cura della persona, proprietà immobiliari, fitness, odontoiatria, ecc., Sarà davvero una grande opportunità per ampliare la prospettiva e capire come altri hanno sfruttato dei funnel per massimizzare i loro profitti.

Sotto ogni intervista al summit, hai anche un PDF scritto da loro su come hanno svolto la LORO One Funnel Away Challange.

Quando dico completi, intendo DAVVERO completi. Nell’esempio, vediamo uno screen del video di un funnel (Rhonda Swan) con le conversioni precise, gli step realizzati e il commento di cosa aspettarsi e come migliorare ogni passaggio.

Indipendentemente che si usi Clickfunnels o meno, le strategie di vendita dei migliori imprenditori su Clickfunnels sono valide in tutti gli ambiti. Nel mio caso hanno potuto darmi diversi spunti per migliorare i funnel esistenti e crearne di nuovi.

Personalmente ritengo l’accesso ai 30 funnel e strategie degli imprenditori milionari il vero valore aggiunto della One Funnel Away Challange. Le strategie sono già collaudate e di successo, e restano applicabili in qualsiasi ambito. Vedere al lato pratico come hanno fatto altri a creare funnel milionari, (nonchè gli errori commessi), aiuta veramente moltissimo.

OFA Clickfunnels: cosa troviamo all’interno?

La One Funnel Away Challange è essenzialmente è composta da:

  • 6 settimane totali di lezioni (comprese le settimane di pre-formazione e post-formazione)
  • 30 giorni di missioni video di Russell Brunson (valore $ 997)
  • 30 giorni di coaching di Julie Stoian e Stephen Larsen (valore $ 997)
  • Kit personalizzato One Funnel Away Challenge e piano di 30 giorni (valore $ 247)

In aggiunta, se acquistiamo la versione cartacea:

  • Libro con copertina rigida “30 days” – Libro con copertina rigida di 550 pagine. Dove sono trascritte le interviste a tutti i 30 membri del 2 comma club.
  • Cartella di lavoro One Funnel Away Challenge per promuovere l’apprendimento attivo durante la formazione.
  • Lettore MP3 per ascoltare le lezioni dell’OFA Clickfunnels ovunque.

Va sottolineato che la parte cartacea è facoltativa, visto che possiamo scegliere di acquistare solo il corso completamente in formato digitale.

Personalmente io ho deciso di optare per quello cartaceo, però facciamo attenzione che in questo caso ci sono le spese di spedizione da aggiungere (circa 30$).

Esistono testimonianze della One Funnel Away Challange?

Le testimonianze sono una delle parti che mi ha impressionato di più, e la cosa che probabilmente mi ha convinto a provare la challange.

Online c’è un entusiasmo davvero enorme riguardo la OFA Clickfunnels, sia su facebook che su diversi forum di digital marketing.

Riporto qui alcune testimonianze prese da Fecebook, ne troviamo a centinaia.

Poi ho capito il perché.

Il motivo è che la OFA Clickfunnels è veramente un condensato di nozioni introvabili da nessuna altra parte, soprattutto alla cifra a cui viene offerta.

Non solo comprende tutti i principali aspetti teorici e tecnici nella creazione di un funnel di successo, ma offre anche le strategie (probabilmente pagate a caro prezzo da Russel Brunson) dei migliori imprenditori attualmente su Clickfunnels.

E il tutto, è realizzabile sia con Clickfunnels, che con qualsiasi altro funnel creator (come vedremo più avanti).

Dunque Brunson offre ad una cifra minima la OFA Clickfunnels, sperando che poi ci si iscriva a Clickfunnels (il suo core business)…ma nessuno ci obbliga a farlo! In ogni caso, tramite l’OFA, abbiamo 2 settimane di Clickfunnels gratuite.

OFA Clickfunnels: ma l’italiano?

L’OFA Clickfunnels è un corso che nasce negli Stati Uniti e ad oggi non è tradotto in nessuna lingua se non l’inglese.

Io macino l’inglese in maniera sufficiente, ma dal momento che stiamo parlando di un video-corso, l’inglese è importante fino ad un certo punto.

Ogni sezione è corredata da esempi pratici su come svolgere un certo compito in video, dunque non dovremo far altro che guardare il video per capire cosa fanno i nostri coach.

Inoltre, nel caso si acquisti la versione cartacea, troveremo la trascrizione di tutte le lezioni svolte.

Dunque è necessario conoscere l’inglese per la One Funnel Away Challange?

Sicuramente aiuta, ma i contenuti video sono così chiari che personalmente non ho avuto alcuna difficoltà a capire cosa facevano i coach durante le lezioni.

Per quanto riguarda invece gli esempi sui 30 imprenditori del 2 comma club, la loro One Funnel Away challange è trascritta su un PDF scaricabile. Dunque in questo caso basta leggere il PDF (corredato da moltissime figure), quindi la difficoltà è praticamente minima.

One Funnel Away Challenge Prezzo

Il prezzo è bloccato 100$, meno di 100 euro.

Oggettivamente un video corso di questa completezza potrebbe essere realisticamente venduto a oltre 3000$ (non scherzo, ne troviamo a decine a prezzi anche maggiori, senza la parte degli esempi di altri imprenditori).

Lo sai perché costa così poco?

Perché la One Funnel Away Challenge serve a Russel Brunson a insegnare come creare un funnel che generi denaro.
Gli serve per far capire a qualsiasi persona, che l’utilizzo di un funnel può davvero aiutare a vendere qualsiasi prodotto.

…e una volta capito questo, Brunson ti inviterà a provare Clickfunnels, ossia il software per creare tali funnel.

Il core business di Russel Brunson è Clickfunnels. La One Funnel Away Challenge è semplicemente il meglio che lui può fare per dimostrarti come sia possibile per chiunque creare un business online.

Cosa ne penso personalmente?

Che 100$ (meno di 100 euro) per un corso del genere siano una cifra imbarazzante, per quanto è bassa.

Ma come ho già detto, la One Funnel Away Challenge è un “hook” perché poi gli utenti si iscrivano al suo prodotto principale, Clickfunnels.

Ma dobbiamo iscriverci per forza a Clickfunnels dopo aver intrapreso la OFA Clickfunnels?

Intanto ricordiamoci che l’OFA permette l’accesso a 2 settimane gratuite di Clickfunnels, così da mettere in pratica fin da subito i concetti appresi.

Poi, come ho già accennato, esistono diverse alternative a Clickfunnels, dunque potremmo semplicemente beneficiare dei contenuti di valore offerti dalla OFA clickfunnels e poi usare un altro software per la realizzazione del funnel.

Un po’ da infami, anche perché Clickfunnels è oggettivamente un ottimo software, ma la verità resta questa!

One Funnel Away Challange: Domande Frequenti

➤ Cos’è la One Funnel Away Challange?

One Funnel Away Challenge è il principale programma di formazione di Russell Brunson per imparare a creare Funnel di vendita profittevoli in 30 giorni

Non ho molto tempo per guardare video ogni giorno per 30 giorni consecutivi. Come faccio?

Il corso richiede un impegno di un’ora al giorno per 30 giorni (più la settimana di pre-formazione). È estremamente facile guardare e capire i video, ed eventualmente si può provare a recuperare il giorno dopo. Se però non hai un’ora al giorno di tempo da dedicare alla sfida, allora ti sconsiglio di partecipare.

Esiste una garanzia di rimborso?

Sì, è possibile richiedere un rimborso completo entro i primi 30 giorni per un rimborso completo.

One Funnel Away Challenge in italiano: esiste?

Non esiste alcuna One Funnel Away Challenge in italiano. Tuttavia è davvero facile capire i video in inglese. Inoltre la OFA Clickfunnels è proprio pensata per un pubblico mondiale, infatti tutti i coach spiegano con calma e mostrando in video ogni concetto e passaggio. 

Quanto costa la One Funnel Away Challenge?

La versione digitale della OFA Clickfunnels costa $100, mentre la versione fisica costa $29,95 aggiuntivi per la spedizione. La versione fisica viene fornita con una cartella di lavoro rilegata, una copia cartacea del libro “30 days” e un lettore MP3 caricato con 51 registrazioni audio dei corsi di formazione quotidiani di Russell Brunson.

Devo avere un mio prodotto da vendere per poter utilizzare il programma?

No, molte persone iniziano come affiliate per programmi di affiliazione e prodotti di altre persone. In ogni caso i concetti di vendita e di marketing si applicano a qualsiasi ambito, quindi possono rivelarsi utili anche nella quotidianità.

Devo usare Clickfunnels per applicare la One Funnel Away Challange?

È la grande domanda! In realtà no. Intanto ricordiamoci che tramite la OFA Clickfunnels abbiamo accesso 2 settimane di prova gratuita di Clickfunnels così da testare i concetti appresi. Detto questo, la One Funnel Away a è un training per creare business online, e il costo è così basso proprio perché Russel Brunson conta che la maggior parte dei partecipanti si iscriva a Clickfunnels. Ma nessuno ci obbliga!

Conclusioni: consiglio la One Funnel Away Challange?

Come ho già detto in precedenza, che tu sia o meno un utente ClickFunnels la One Funnel Away Challange resta un programma di training davvero completo e avanzato.

Personalmente penso che le interviste ai 30 imprenditori milionari che spiegano le loro strategie per avere successo online non abbiano prezzo.

Parte dei contenuti della One Funnel Away Challange potremmo trovarlo anche altrove, ma il mezzo visivo come sfida quotidiana per l’apprendimento può fare davvero la differenza per assimilare i concetti e applicarli in maniera corretta.

I 100$ sono una cifra ridicola, frutto del fatto che Brunson si aspetta che una volta acquisiti i concetti ci iscriviamo al suo software principale, ovvero Clickfunnels.

Ma finchè questo non è obbligatorio (e ad oggi non lo è), la One Funnel Away Challange resta uno dei programmi di formazione migliori al mondo per imparare a creare Funnel di vendita online.

Al prezzo a cui è proposta, semplicemente non esiste niente di simile.

PS: se decidi di acquistare la One Funnel Away Challange attraverso i link in questa pagina, fammelo sapere via mail o scrivendomi qui sotto nei commenti. A chi si iscrive tramite i miei link offro sempre consulenza e aiuto gratuito durante le fasi di realizzazione del funnel.

Ho già aiutato centinaia di persone, aiuterò volentieri anche te!

Un saluto, e alla prossima!

Andrea
Andrea, una laurea in ingegneria chimica, ma da sempre affascinato dalle "potenzialità dell'online". Così, da oltre 10 anni, lavoro nel digital marketing. Gestisco progetti miei (blog, e-shop, landing, funnels, ecc) e aiuto professionisti e aziende a trovare e utilizzare i migliori strumenti in ambito digitale. Quando non lavoro, abbandono la città per la pace del trekking e della montagna! Ad oggi, Selfmadeweb.it è una delle piattaforme di digital marketing più lette in Italia. Qui potrai trovare tantissimi contenuti, che, spero, potranno aiutarti nei tuoi progetti digital! Grazie per essere qui, e benvenuto su Selfmadeweb.it!
Subscribe
Notify of
guest
4 Comments
most voted
newest oldest
Inline Feedbacks
View all comments
Giacomo
Giacomo
27 days ago

Ciao Andrea grazie per le delucidazioni, ho acquistato la OFA Clickfunnels. In cosa consiste l’aiuto che proponi? Grazie

Claudio Oliveri
Claudio Oliveri
17 days ago

Ciao Andrea, ma se non ho ha disposizione 1 ora al giorno, ma per esempio riesco a ritagliare 4 ore settimanali divise in 2 o tre giorni e sempre possibile partecipare alla OFA Clickfunnels oppure non va bene ?