Gli email marketing software sono centinaia. Ma pochi garantiscono conversioni elevate e tassi di lettura del 100%. Quali? E come utilizzarli al meglio?

La scelta di un software di email marketing può rivelarsi molto più importante di quanto tu possa credere.

L’email marketing infatti offre il più alto ritorno sull’investimento (ROI) tra tutti i canali di marketing online: un impressionante 4.400%. Ossia 44 € ogni euro speso!

Capisci dunque che scegliere un software di email marketing capace di diffondere al meglio il messaggio, può fare una differenza ENORME in termini di possibili guadagni.

Per esempio, sapevi che un programma di email marketing che non cura i propri indirizzi IP rischia di finire direttamente nello SPAM?

Per questo spesso questi programmi offrono indirizzi IP dedicati ai piani superiori. Proprio per garantire un ricevimento che rasenta il 100% del pubblico.

ROI email marketing
ROI email marketing

Ma al di là di questo, come scegliere i migliori servizi di email marketing?

Oggi vedremo i principali programmi di email marketing: l’elenco è aggiornato mensilmente

È importante capire che gran parte del tuo successo con l’email marketing dipende interamente dal software di email marketing che scegli, perché da lui dipende l’effettivo arrivo delle email.

Se non facciamo attenzione (e parlo per esperienza), finiremo per avere terribili tassi di consegna, a volte senza nemmeno accorgercene!

Cosa cercare in un software di email marketing?

Un buon servizio di email marketing dovrebbe consentire di creare mailing list facilmente, garantendo un’interfaccia utente semplice (idealmente un editor drag-and-drop).

Inoltre è importante essere in grado di inviare email massivamente, sia sulla base degli iscritti che sulla base dei “comportamenti” di tali iscritti. Questa funzione è presente o come autoresponder o come automatizzazione delle email.

Oltre a questo, il servizio di email marketing deve semplificare la gestione dell’elenco di contatti, segmentare gli utenti in gruppi e monitorare le prestazioni delle campagne di email marketing.

L’indirizzo IP che ci assegna il software di email marketing è cruciale: se tale IP è stato utilizzato in passato da altri clienti per dello spam, è probabile che la maggior parte dei provider email (gmail, outlook, yahoo…) lo blocchi, o che mandi le nostre email direttamente nella cartella “spam”.
E’ per questo che i migliori email marketing software cambiano regolarmente indirizzi IP mantenendo indirizzi IP “puliti” per i propri clienti (e per questo i piani tariffari a pagamento hanno tassi di conversione spesso più alti di quelli gratuiti: perchè quelli a pagamento hanno IP “puliti”, mentre quelli gratuiti non necessariamente).

Ancora più importante, un buon fornitore di servizi di posta elettronica garantisce che le tue campagne di posta elettronica non finiscano nella cartella spam.

Questo viene garantito solo attraverso l’utilizzo di indirizzi IP “puliti”, che non sono considerati spam dagli email provider. E non tutti i software per email marketing soddisfano questo requisito.

Ma ora vediamo quali email marketing software soddisfano TUTTI i requisiti sopra, e quali sono i migliori per rapporto qualità/prezzo.

Email Marketing Software: Classifica [Aggiornata]

1. GetResponse

getresponse email marketing software

GetResponse è una delle soluzioni di email marketing più conosciuta al Mondo e ancora oggi una delle migliori per rapporto qualità prezzo.

È estremamente facile da usare ed è il programma di email marketing ideale per professionisti o imprese.

Getresponse è un programma di email marketing tra i più multifunzione in assoluto. Infatti permette di:

  • creare una mailing list e automatizzare le email inviate tramite autoresponder
  • creare newsletter che possono essere inviate agli abbonati sulla tua mailing list
  • creare “percorsi guidati” alle email email inviate alle liste, a seconda delle preferenze e dei comportamenti
  • visualizzare e analizzare le statistiche relative alle tue campagne di email marketing: tasso di apertura, clic, inoltri ecc.

Questo solo per le quanto riguarda l’email marketing.

In più, Getresponse permette di creare landing page tramite drag and drop, consente di creare Webinar, e permette di creare funnel di vendita automatizzati.

In pratica, Getresponse nasce come email marketing software, ma si trasforma in strumento di digital marketing tutto-in-uno.

Per questo tantissimi professionisti e aziende (compreso il sottoscritto) lo preferiscono a diversi altri strumenti.

Ma focalizziamoci sulla funzionalità di email marketing, che è poi il core business di GetResponse.

getresponse marketing automation
Automatizzazione delle email tramite schema a blocchi (drag and drop) in Getresponse

E’ possibile usare un semplice strumento di trascinamento per creare campagne, segmentare i contatti e inviare un numero qualsiasi di email progettate per gruppi specifici. Questi strumenti aiutano a creare campagne email efficaci per massimizzare le conversioni.

GetResponse viene fornito con eccellenti template responsive e mobile ready, landing page, test A / B, monitoraggio dei comportamenti degli iscritti e risposte automatiche. Si integra anche con software di generazione di lead di terze parti come OptinMonster, SalesForce, Google Docs, ZenDesk, ecc.

GetResponse è anche uno dei provider più trasparenti nei tassi di consegna. Come mostrato dai report del 2020, il tasso di deliverability complessivo è attualmente del 99%. Davvero eccellente.

Infine faccio notare che per chi fatica a macinare l’inglese GetResponse è un’ancora di salvezza. Infatti è uno dei pochissimi programmi di email marketing in italiano.

Getresponse è uno dei pochissimi programmi di email marketing che comprende la versione in italiano, compreso il supporto via mail in italiano.

Il supporto è ottimo, attivo h24 e fornito per telefono, chat dal vivo ed e-mail. Il supporto via email è fornito anche in lingua italiana.

Insomma, personalmente trovo GetResponse ancora oggi tra i migliori servizi di email marketing al Mondo, soprattutto in rapporto al prezzo. Infatti:

  • Per chi cerca funzionalità “Base”, Getresponse è decisamente più economico di molti dei suoi principali concorrenti (in alcuni casi, in modo significativo) pur garantendo elevate funzionalità e tassi di consegna ai massimi della categoria.
  • Gli sconti che si ricevono pagando in anticipo per uno o due anni di servizio sono molto generosi e toccano il 30% del prezzo.
  • La funzionalità di automazione del marketing è al top della categoria.

Uno dei 3 software di email marketing più utilizzati e conosciuti al Mondo. Non per caso.

GetResponse offre un prova gratuita di 30 giorni, e successivamente un piano base che parte da 13 euro al mese.


2. ConvertKit

email-marketing-software-convertkit

“The future belonge to Creators”.

Questa frase descrive al meglio a chi si rivolge ConvertKit, un servizio di email marketing nato e creato per piccoli professionisti.

Ma andiamo con ordine.

ConvertKit è una solida piattaforma di email marketing per blogger, autori e operatori di marketing online professionisti. È estremamente facile da usare e incredibilmente potente.

La caratteristica principale di ConvertKit è che consente di offrire facilmente aggiornamenti dei contenuti e incentivi con moduli di iscrizione via email. Inoltre è dotato di risposte automatiche facili da gestire, compreso un ottimo schema di automazione basato sulle preferenze degli utenti.

Con ConvertKit, è facilitato il compito di segmentare gli iscritti sulla base delle scelte effettuate (per esempio a seconda che abbiano acquistato o meno). Questo aiuta ad aumentare le conversioni con email automatiche che sembrano più personali. In termini di marketing, questo è chiamato email marketing mirato (e automatizzato).

convertkit-automazione email marketing
L’automazione del flusso di email è tra i più flessibili e potenti in assoluto, molto simile a quello di GetRepsonse.

Anche ConvertKit offre ofunzionalità secondarie di ottimo livello, tra cui landing page creation e integrazione con Unsplash, un archivio di oltre 100mila fotografie Royal Free.

I tassi di consegna restano tra i più alti della categoria, intorno al 99%.

ConvertKit offre supporto basato su e-mail con tempi di risposta minimi. Eccellente anche il materiale didattico. Purtroppo l’assistenza è solo in inglese, non è presente una versione italiana.

Molte delle funzionalità di ConvertKit sono progettate specificamente per creatori e blogger professionisti. Troviamo perfino una lista email di per alcuni tipi di vendite, per esempio per la vendita di un ebook.

Per questo lo considero tra i migliori servizi di email marketing per blogger professionisti o influencer.

ConvertKit offre un piano gratuito fino a 1000 iscritti. Attenzione però perchè superata questa soglia il prezzo diventa di 29$ al mese.


3. Aweber

email marketing software aweber

AWeber è uno dei fornitori di servizi di email marketing più antichi e popolari al mondo. Offre da sempre una vasta gamma di strumenti per le piccole e grandi imprese garantendo risultati ottimi a prezzi contenuti.

Iniziare con AWeber è facile. Si collega perfettamente alla maggior parte delle piattaforme, incluso WordPress.

Fin da subito si ha accesso a modelli di posta elettronica html pronti per l’uso, gestione degli elenchi, risposte automatiche e monitoraggio delle email con approfondimenti dettagliati.

Anche Aweber possiede uno strumento per la creazione di landing page, ma non è particolarmente avanzato, per esempio non comprende A/B test nè conformità GDPR.

Come altri email marketing software presenti in elenco, anche Aweber offre un potente generatore di e-mail drag-and-drop, strumenti di gestione degli elenchi e rapporti di analisi.

Con la gestione degli elenchi di Aweber, puoi importare un elenco di e-mail e creare un database da tipi di file comuni come XLS, XLSX, TXT, CSV e TSV.

Ottima la gestione e la segmentazione delle liste, che permette l’implementazione di regole di invio automatiche. Inoltre anche in questo caso è possibile creare un flusso di email automatiche basate su azioni come l’apertura di e-mail, i clic sui link, le visite al sito o preferenze di acquisto.

aweber-email-marketing-software-automazione
L’automazione a blocchi proposta da Aweber fa il suo dovere, anche se resta nettamente meno potente di quella proposta da GetResponse

Altro punto di forza sono gli oltre 700 modelli di design, rispetto ai 500 con GetResponse. Alcuni di questi modelli sono davvero efficaci, personalmente mi ricordano annunci Instagram di alta qualità.

Anche Aweber ha eccellenti percentuali di consegna, con un ottimo 95% di tassi di consegna.

Le opzioni di supporto includono chat dal vivo, supporto telefonico, supporto via e-mail, webinar dal vivo e una vasta libreria di istruzioni e tutorial. Tuttavia, sia il supporto che il programma sono in lingua inglese.

Nel complesso, direi che Aweber è un solido strumento di email marketing. Non è il miglior prodotto in assoluto nel suo genere disponibile, ma è affidabile, a un prezzo ragionevole, facile da usare e comprende la maggior parte delle funzionalità chiave che ci aspettiamo da un email marketing software di livello internazionale.

Anche il suo piano gratuito è generoso, offrendo agli utenti con piccoli elenchi l’accesso a tutte le funzionalità chiave a tempo indeterminato.

Le cose principali che mi dissuaderebbero dall’usare Aweber sono le sue funzioni di automazione relativamente di base e l’impossibilità di mandare email a più segmenti di pubblico contemporaneamente e in maniera automatizzata

AWeber offre un piano gratuito limitato per un massimo di 500 contatti. Superati i 500 leads, il prezzo passa a $29 al mese fino ai 2500 contatti. Pagando su base annuale invece che mensile si ha uno sconto del 15%.


4. ActiveCampaign

ActiveCampaign email marketing software

ActiveCampaign è il miglior software di email marketing per aziende o professionisti (con esperienza) che cercano una soluzione che permetta loro di creare campagne complesse.

ActiveCampaign è progettato per avere tutte le funzionalità esistenti sul mercato. Questo è certamente un punto a favore, ma allo stesso tempo non lo rende adatto a chi vuole impostare campagne di email marketing di base.

Non è un caso che nei piani per aziende proponga soluzioni che non troviamo in nessun altro servizio di email marketing: contenuti dinamici, contenuti predittivi, formazione approfondita, consulenza strategica, integrazione marketing / SMS e addirittura servizio di design gratuito (per il piano enterprise).

ActiveCampaign ha dichiarato di non dedicarsi ad un servizio di landing page builder, perchè preferisce massimizzare gli sforzi per offrire il più avanzato servizio di email marketing possibile.

Adatto anche per chi cerca un programma email marketing italiano: tutto il sito è disponibile in italiano, così come il supporto via mail.

Nel complesso, ActiveCampaign è un potentissimo email marketing software, studiato per lo più per aziende.

La varietà l’accuratezza degli strumenti proposti lo rendono adatto sia agli operatori di marketing B2B che B2C, ma va detto che è anche il più complicato fra i programi di email marketing presenti in questo elenco.

ActiveCampaign-automatizzazione
Le variabili percorribili all’interno di un percorso email attraverso ActiveCampaign sono presochè illimitate

Ideale per un team o un’azienda in cerca di uno strumento solido e potente, in grado di fornire costantemente il meglio delle ultime tecnologie.
Non lo consiglio invece a professionisti in proprio o a blogger/influencer che sono alle prime armi.

Il piano lite parte da 9$ al mese per liste fino a 500 contatti. In tutti i casi il pagamento annuale comporta uno sconto del 30% sul prezzo finale.


5. Sendinblue

sendinblue email marketing software

A differenza di tutti gli altri servizi di email marketing di questo elenco (e in genrale nel Mondo), Sendinblue è un software di email marketing europeo. Nello specifico francese, con sede a Parigi.

Anche per questo il supporto è garantito per buona parte delle lingue europee, compreso l’italiano.

SendinBlue è un software di marketing con funzionalità sia email che SMS. Principalmente si rivolge alle aziende.
Si tratta decisamente della piattaforma di email marketing più importante d’Europa.

Si tratta di una piattaforma estremamente facile da usare, dotata di strumenti eccellenti per creare email gradevoli e altamente coinvolgenti. Il semplice editor di e-mail drag and drop è perfetto per i principianti del settore.

SendinBlue include strumenti di automazione di marketing per principianti che consentono di inviare e-mail transazionali, creare flussi di lavoro per e-mail automatiche di follow-up e segmentare gli utenti. Può anche selezionare il momento migliore per inviare e-mail in blocco utilizzando i suggerimenti della propri intelligenza artificiale per garantire la migliore consegna delle e-mail.

L’editor di posta elettronica di Sendinblue è molto dettagliato e permette modifiche puntuali in modo che l’email ricalchi i temi e i colori del proprio brand. Alcune di queste opzioni di progettazione specifiche includono:

  • Colore dei link esterni
  • Didascalie alle immagini
  • Diversi allineamenti delle immagini
  • Modifica di bordi, colori di sfondo e caratteri
sendinblue email marketing software

Altra funzione davvero interessante è la possibilità di utilizzare l’editor di posta elettronica per creare contenuti dinamici che mostrano contenuti diversi a utenti diversi a seconda delle preferenze di ognuno. Le preferenze possono essere informazioni demografiche come età, genere, posizione geografica o comportamento di acquisti passati.

Sendinblue consente anche di programmare l’ora di invio della posta elettronica per un orario prestabilito così come inviare automaticamente il messaggio alla data e all’ora ottimali per ogni singolo destinatario, invece che per gruppi di destinatari.

La funzionalità di analisi dei dati di Sendinblue permette di vedere il rendimento delle campagne, inclusi invii, rimbalzi, aperture e clic, in tempo reale. Possiamo anche ottenere rapporti più specifici, in modo da identificare eventuali problemi con le metriche delle email, sulle modalità di visualizzazione eventuali cali dei tassi di apertura, ecc.

SendinBlue offre un piano di email marketing completamente gratuito che consente di inviare fino a 300 email al giorno, ma tutte le tue email avranno il marchio nel footer.


6. Constant Contact

constant contact email software

Constant Contact è uno dei servizi di email marketing più grandi e famosi al mondo. È anche uno dei servizi di email marketing più facili da usare e adatto ai principianti.

Tramite Constant Contact è possibile gestire facilmente elenchi e-mail, contatti, modelli di e-mail, calendari di marketing automation ecc.

Ogni account dà accesso a un facile monitoraggio e reporting, strumenti di condivisione dei social media integrati, una libreria di immagini gratuita (oltre 50mila immagini), segmentazione di liste, integrazione di annunci Facebook e una potente integrazione per i negozi Shopify.

Gli account Email Plus sono inoltre dotati di funzionalità avanzate come l’automazione della posta elettronica, sondaggi, coupon, donazioni online e test A / B utili a massimizzare il tasso di apertura.

Constant Contact offre un’assistenza clienti ottima con chat dal vivo, telefonate, e-mail, supporto della community e una vasta libreria di risorse utili.

Tutto questo, tuttavia, è esclusivamente in lingua inglese, quindi non adatto a chi cerca un software di email marketing in italiano.

Da notare che Constant Contact consente solo di creare segmenti di liste in base al fatto che un utente abbia ricevuto, aperto o fatto clic sulla email. Questa è una funzionalità meno avanzata rispetto ad altri software di email marketing (come quelli visti in precedenza) che consentono di segmentare i clienti in base a criteri come l’ultima volta che hanno aperto un’e-mail e se hanno acquistato qualcosa o meno.

Una delle funzionalità più utili di Constant Contact è che è possibile vedere le prestazioni di diverse email (invii, rimbalzi, clic e aperture) su un unico grafico, il che significa che puoi confrontare i successi di ciascuna metrica in un colpo d’occhio, nonché i progressi nel tempo.

constant contact email marketing software

Nel complesso Constant Contact è una certezza storica del mercato degli email marketing software.

Ottimo per funzionalità e usabilità. È facile da configurare e veloce da mettere in funzione, con un approccio personalizzato che lo rende adatto a professionisti di tutti i livelli di esperienza, comprese le persone che non hanno mai utilizzato software di email marketing prima o non hanno familiarità con i concetti del settore.

Constant Contact eccelle nelle sue capacità di gestione dei contatti, ma manca in aree come la segmentazione.

In ogni caso una delle soluzioni che più si adatta ad ogni tipo di utilizzo: dal principiante all’azienda con migliaia di contatti da gestire. E forse per questo è una delle piattaforme più popolari al mondo.

Constant Contact ha una prova gratuita di 30 giorni (non è richiesta la carta di credito). Dopodiché, il prezzo parte da $20 al mese.


7. HubSpot Marketing

hubspot-marketing-email-software-2

HubSpot Marketing Hub è un servizio di email marketing potente e iper articolato. Ha un numero enorme di funzionalità, ma lo svantaggio di questa soluzione è che il prezzo è proibitivo per le aziende con un budget limitato.

HubSpot Marketing Hub viene fornito con una multitudine di modelli preimpostati e possiede un ottimo editor di posta elettronica drag-and-drop con eccellenti funzionalità di personalizzazione.

È possibile personalizzare ogni e-mail con dettagli di contatto personali, come nome e posizione, dettagli dell’azienda, come il nome dell’azienda e il settore, nonché la fase del ciclo di vita o l’appartenenza a elenchi diversi.

E’ possibile utilizzare HubSpot Marketing per creare campagne di email marketing molto avanzate. Queste campagne possono essere attivate da una varietà di condizioni, come ad esempio:

  • Un cliente che compila un modulo di iscrizione
  • L’ultima data di interazione di un cliente con un tuo link
  • Visualizzazioni della pagina del prodotto
  • Interazioni con e-mail e annunci
hubspot-marketing email software
HubSpot consente di scegliere tra un’ampia varietà di “inneschi” che avviano la serie automatizzata di email.

Questa però davvero la punta dell’iceberg. Fra i tanti servizi proposti, troviamo landing pages, ad management, live chat, bots di interazione, A/B tests e segmentazione personalizzata delle liste.

Purtroppo questa potente piattaforma di email marketing non comprende la lingua italiana, nè per il sito nè per il supporto.

HubSpot Marketing Hub consente di accedere ad un piano gratuito che però è limitato ad un massimo di 2000 email al mese, decisamente poche per un business avviato.

Se vogliamo accedere a tutte le funzionalità, compreso illimitate email, dovremo accedere alla prova gratuita da 14 giorni che poi passa ad un piano a pagamento.
Il prezzo è pensato per le aziende, infatti non è basso: parte da 50$ al mese e aumenta di 50$ ogni 1000 nuovi contatti.

A mio avviso una delle piattaforme più potenti al Mondo, forse la più potente. Ma attenzione ai prezzi, che lievitano davvero velocemente (soprattutto rispetto ad altri servizi ben più economici).

Email marketing software: chi lo utilizza e come?

Come suggerisce il nome, l’email marketing software è un programma utilizzato in ambito digitale per lavorare attraverso l’email marketing.

A seconda delle esigenze specifiche, questo software può essere utilizzato da specialisti di email marketing o da un team di lavoro. Può anche essere utilizzato da account manager, creatori di contenuti e dirigenti di sviluppo aziendale per costruire e gestire le relazioni con i clienti, generare lead e migliorare le conversioni.

Ma perché utilizzare un software di email marketing?

Nel 2018, sono state registrate 124,5 miliardi di e-mail aziendali inviate e ricevute ogni giorno e circa 111,1 miliardi di e-mail di consumatori inviate e ricevute ogni giorno.

Il motivo? Che ancora oggi l’email è il canale di vendita più efficace in rapporto al ritorno: per ogni euro speso per l’email marketing, in media ci si aspetta un ritorno di 40-45 euro di ritorno. Sì: oltre il 4000% di ROI.

Il problema dell’email è che spesso è abusata e utilizzata anche per la pratica che tutti conosciamo: lo spam.

Per emergere nelle caselle di posta dei clienti, bisogna fornire i contenuti che i tuoi clienti desiderano al momento giusto. Inviare manualmente campagne efficaci, su misura e personalizzate è quasi impossibile.

Per questo l’email marketing automatizza i processi manuali permettendo di creare dei “percorsi” che canalizzano il cliente verso una fidelizzazione sempre maggiore.

Creare un rapport con il cliente, donando contenuti utili creerà una fiducia tale da permettere livelli di conversione ben al di sopra di quello che ci si potrebbe aspettare da un pubblico “cold”.

Per questo, l’utilizzo di email marketing come strumento di promozione è ad oggi considerato come una delle pietre miliari della promozione online.

email-marketing-open-rate
Basso tasso di apertura? Non sei solo! Ricorda che in media le email vengono aperte circa il 22% delle volte.

Ma come usare al meglio l’email marketing?

Personalizza le campagne

Le e-mail personalizzate offrono tassi di conversione sei volte superiori rispetto ai messaggi non personalizzati. Con il software di email marketing, puoi raccogliere i dati dei clienti che ti consentiranno di creare profili di clienti specifici che puoi utilizzare per personalizzare le tue campagne email.

Le informazioni che solitamente si raccolgono di un cliente sono:

  • Dati demografici come età, genere e posizione geografica
  • Interessi e preferenze, come affinità ad altri brand o interessi particolari
  • Interazioni passate con la tua azienda, inclusi il canale di origine e la cronologia degli acquisti

Dopo aver creato i profili dei contatti, sarà possibile inviare ai clienti contenuti più pertinenti in base ai loro interessi e alla fase di canalizzazione.

Ad esempio, se raccogli dati sulle visualizzazioni di pagine di prodotti e categorie, potresti notare che un gruppo di clienti normalmente acquista una certa marca di scarpe da ginnastica. Puoi quindi creare campagne all’interno del tuo software di email marketing per i fan di questo marchio su misura per loro.

Un’email potrebbe offrire uno sconto sul loro prossimo acquisto e potrebbe fornire video che spiegano il background e l’etica del marchio.

Ah, e cosa banale, ma che non finirò mai di ripetere: inizia ogni email con il NOME del tuo cliente. Le email senza nome convertono semplicemente peggio.

Uno studio della Stanford Graduate School of Business ha dimostrato come aggiungendo semplicemente il nome del cliente all’oggetto di un’e-mail:

  • Aumenta la probabilità di apertura del 20%
  • Aumenta le percentuali di vendita del 31%
  • Riduci i tassi di disiscrizione del 17%

Usa. Il. Nome. Dei. Tuoi. Clienti!

Contenuti mirati e pertinenti

In passato, molti marketer inviavano la stessa email a ogni singolo indirizzo email che avevano nei loro elenchi.

Questo era noto come “batch and blast” e dovrebbe essere un ricordo del passato. Ogni email marketing software che abbiamo visto è strutturato per migliorare la messaggistica segmentando i clienti in base al comportamento e alla loro fase nel ciclo di vita dell’acquisto.

Le campagne segmentate hanno un rendimento migliore. Alcune statistiche di segmentazione dell’email marketing:

  • Aumento del 760% delle entrate e-mail dalle campagne segmentate (DMA).
  • Le campagne email segmentate hanno un tasso di apertura superiore del 14,32% rispetto alle campagne non segmentate.
  • Le campagne email segmentate basate sui campi del database ottengono clic in più del 54,79% rispetto alle campagne non segmentate.
email marketing segmentazione pubblico
credits: emailmonday.com

Utilizzando il software di email marketing, puoi inviare automaticamente email diverse a ciascun segmento, invece che all’intero elenco email. Ad esempio, puoi creare un segmento di campagna di recupero per i clienti che hanno precedentemente acquistato il tuo prodotto o servizio ma non hanno interagito con il tuo marchio negli ultimi sei mesi.

È quindi possibile creare e-mail da inviare a questi clienti con l’obiettivo specifico di coinvolgerli nuovamente utilizzando incentivi come la spedizione gratuita, coupon di sconto o altro.

Alcuni software di email marketing includono funzionalità di segmentazione dinamica, che spostano automaticamente i clienti fra i vari i segmenti in base al loro comportamento. Ad esempio, se un cliente nel tuo segmento “neutri” effettua un acquisto, verrebbe automaticamente rimosso dal segmento “neutri”.

Insight approfonditi

Immagina questo scenario: passi ore a creare email visivamente stupende, segmentare il pubblico, personalizzare le tue email e inviarle a un segmento specifico che sai essere interessato a questo tipo di contenuto.

Eppure non stai generando entrate da queste campagne.

Non sai perché, perché non stai monitorando il loro rendimento.

Con le funzionalità di reportistica e analisi di marketing degli email marketing software più avanzati, è possibile tenere traccia delle metriche più importanti: clic e aperture o metriche più avanzate come le entrate generate e/o l’ora del giorno in cui è stata aperta l’email.

email-marketing-coinvolgimento
Sapere che un iscritto legge ogni mia mail è un’informazione fondamentale per segmentazione e proposte future. Piattaforma usata: Getresponse

Non credere che sia scontato, perchè non lo è: molti professionisti non segmentano, nè guardano il loro pubblico perchè la piattaforma di email marketing semplicemente non ne dà la possibilità!

Ciò ti consente di ottenere una visione migliore del rendimento reale delle tue campagne, permettendoti di capire dove vanno meglio e dove c’è da migliorare.

Ad esempio, mi è capitato di lavorare con un cliente che non capiva perchè in una certa zona geografica del Mondo il tasso di apertura delle email era molto più basso della media. E’ bastato cambiare l’orario di invio per adattaro al fuso orario dei clienti del luogo per tornare subito in media!

Relazioni migliori coi clienti

Non tutte le persone che leggono le tue e-mail saranno pronte per l’acquisto. Questo è vero soprattutto se vendi un prodotto di alto valore.

Ecco perché è importante inviare ai tuoi clienti una gamma di contenuti diversi in base alla loro fase nel ciclo di vita dell’acquisto: questo ti rende utile, prima ancora che un futuro venditore.

Con un software di email marketing è possibile monitorare il comportamento dei clienti per capire quale tipo di contenuto li interessa di più e cosa stanno cercando al momento.

Inviando ai clienti contenuti pertinenti che non riguardano solo vendite, ma che sono utili, interessanti e personalizzati in base al loro comportamento passato, si creerà un rapporto di fiducia che favorirà enormemente il processo di acquisto.

Nell’email marketing, vige il detto: dai, dai, dai…chiedi.

Email marketing software: le funzionalità chiave

Progettazione e design

Il miglior software di posta elettronica ti offre la flessibilità di progettare le tue campagne nel modo desiderato e senza dover reinventare nulla ogni volta. La maggior parte dei software di email marketing includono:

  • Modelli reattivi integrati
  • Possibilità di salvare le email precedenti come modelli
  • Editor di posta elettronica drag-and-drop
  • Generatore di email HTML
  • Opzioni di modifica dell’immagine e dello stile, come colore, dimensione, bordi e posizionamento
email-marketing-template-aweber
Email builder drag and drop di Aweber

Reportistica e analisi

L’email marketing è in parte arte e in parte scienza. Ma chiunque lavori con l’email marketing deve capire a fondo l’importanza dei dati.

Il software di email marketing deve raccogliere, analizzare e presentare questi dati in modo chiaro e significativo per consentirti di migliorare sempre le tue campagne. Può essere sotto forma di grafici a torta, grafici a barre, mappe termiche, rapporti di Google Analytics e dati esportabili e scaricabili.

Mentre i dati di base come le aperture e i clic soddisferanno le esigenze di base, molti software che abbiamo visto vanno decisamente oltre. Per esmpio troviamo:

  • Percentuale di clic e di apertura per dispositivo, client di posta elettronica e dati demografici come posizione, età e sesso
  • Tempo trascorso a leggere l’email
  • Numero di email inoltrate
  • Numero di vendite e ricavi complessivi per campagna
  • Puoi anche confrontare le prestazioni delle tue campagne in modo da poter identificare problemi o tattiche che hanno funzionato bene.

Ricordati comunque che tutti i software citati sopra sono integrabili con Google Analtics, dunque sarà possibile avere entrambi i report; sia quello della piattaforma, che quello di Google.

email-marketing-data

Gestione dei contatti

Le funzionalità di gestione dei contatti di base nel software di email marketing includono la possibilità di aggiungere o rimuovere contatti, caricare elenchi esistenti e cercare contatti in base a criteri di base come la posizione.

La funzionalità di gestione dei contatti più avanzata include la capacità di monitorare la crescita e la gestione degli elenchi e dei segmenti di posta elettronica nel tempo, nonché di creare segmenti effettuando la ricerca nell’elenco utilizzando criteri più specifici, come per esempio la data dell’ultima email aperta.

Questa è una funzionalità che troviamo in tutti i programmi citati sopra.

Flussi di lavoro automatizzati

I flussi di lavoro automatizzati, noti anche come risposte automatiche, ti consentono di risparmiare il tempo e lo sforzo di dover seguire manualmente le e-mail e le azioni dei clienti, ad esempio quando si iscrivono a un elenco. Utilizzando flussi di lavoro automatizzati, puoi impostare i percorsi if / then che i tuoi clienti seguiranno automaticamente in base a specifici trigger comportamentali.

email marketing getresponse-
L’automatizzazione proposta da GetResponse resta ad oggi una delle più flessibili e facili da utilizzare

Ad esempio, se un cliente si iscrive al tuo elenco di email marketing, puoi impostare un percorso che gli invii automaticamente un’e-mail di benvenuto. Se apre l’e-mail di benvenuto, riceverà automaticamente un’e-mail con alcune proposte commerciali. Se apre questa email, ma non clicca su nulla, potresti inviare dopo qualche giorno un’altra email con un codice sconto.

Una buona automatizzazione delle email è cruciale, perchè genera un flusso automatico di traffico (e di conversioni) dentro al quale il cliente potrà ricevere costantemente le nostre migliori offerte per i suoi specifici gusti.

Test A / B

Gli A/B test nell’email marketing sono uno strumento potentissimo.

Se desideri avere una migliore comprensione di ciò che funziona e di ciò che non funziona nelle tue campagne email, devi testare quanti più elementi possibile per vedere cosa fa effettivamente la differenza.

Attenzione perchè non tutti i software di email marketing consentono A/B test! (E spesso dipende anche dal piano tariffario). Alcune piattaforme di email marketing consentono di testare modifiche nell’oggetto, mentre altre consentono solo di modificare il contenuto dell’email.

Puoi inviare più email diverse a diversi gruppi di persone contemporaneamente, testando elementi come immagini, copywriting, tipi di contenuto (video, gif, ecc.) e stili (colori, caratteri, posizionamento di elementi, ecc.).

ab-test-email-marketing
Esempio di A/B test su 1187 email inviate con Oggetti leggermenti differenti. Email software utilizzato: ConvertKit

Segmentazione

In passato, gli e-mail marketer spesso adottavano un approccio unico, inviando lo stesso contenuto a tutti i clienti. E’ stato ampiamente dimostrato, tuttavia, come la segmentazione e la personalizzazione delle email in funzione delle preferenze del pubblico, possa aumentare esponenzialmente conversioni e letture.

I software di email marketing consento di creare segmenti (essenzialmente gruppi di clienti con caratteristiche simili) in base a determinate condizioni. Queste condizioni includono:

  • Dati demografici, come età, posizione e sesso
  • Si aprono interazioni con il tuo marchio, come i Mi piace sui social media e le e-mail
  • Dati del sito web, come visualizzazioni di pagine e categorie
  • Comportamento di acquisto passato
  • Dati sulle preferenze forniti durante la registrazione o in un centro di preferenza

Più specifici sono i dati raccolti, migliori saranno i segmenti e le liste che avrai a disposizione. Un software di email marketing che offre una segmentazione avanzata ti consente di combinare diverse condizioni per restringere il pubblico e produrre campagne via via più efficaci.

email-marketing-sendinblue
Sendinblue consente di combinare diverse condizioni per creare segmenti di pubblico molto specifici.

Domande Frequenti

👉 Qual’è il miglior email marketing software al Mondo?

I 3 software di email marketing più noti per qualità/prezzo sono:
1. Getresponse – in italiano e molto facile da usare, adatto a tutti i livelli
2. Converkit – progettato specificamente per content creators
3. Aweber – adatto sia per aziende che per professionisti
Tuttavia, come abbiamo visto la piattaforma di email marketing va scelta sulla base delle specifiche esigenze. Un content creator o un blogger avranno bisogno di specifiche diverse rispetto ad un’azienda con centinaia di prodotti.

👉 Posso usare un software di email marketing gratuitamente?

Sì, praticamente tutte le piattaforme di email marketing concedono un piano gratuito o una prova gratuita.
Alcune piattaforme concedono l’utilizzo gratuito del software se si resta sotto certe soglie di leads (per esempio 500 o 1000 contatti).
Attenzione che statisticamente le versioni gratuite di tali software mostrano tassi di consegna inferiori rispetto alle controparti a pagamento (soprattutto se utilizzano indirizzi IP differenti).

👉 Come scegliere il migliore email marketing software?

Non esiste una soluzione di email marketing “definitiva”. Piuttosto si cerca la soluzione migliore per il proprio business. Nella scelta di una piattaforma di email marketing, abbi mene a mente:
– Quali sfide vuoi superare o che problemi vuoi risolvere
– Quali funzionalità o servizi aggiuntivi desideri offrire ai clienti
– La quantità di tempo che desideri dedicare all’email marketing ogni mese
– Il tuo budget
– Numero di contatti
– Numero di e-mail che prevedi di inviare ogni mese
– Chi utilizzerà la soluzione e quanta esperienza ha con questo tipo di software

👉 Quali benefici traggo dall’utilizzo di un software di email marketing?

Poiché il software di email marketing automatizza molti processi manuali, inclusi i tempi di invio, la progettazione di e-mail e la personalizzazione, permette di risparmiare moltissimo tempo.
Ciò che rimarrà da fare sarà l’analisi dei dati e la progettazione delle campagne.
Inoltre, questo tipo di software permette di adattare e personalizzare i contenuti per garantire che le campagne inviino messaggi altamente rilevanti per il cliente stesso.
Infine, tali software tengono traccia di metriche importanti sui contatti, permettendo di raccogliere informazioni strategiche da tali dati.

👉 Come posso aumentare le conversioni delle mie campagne di email marketing?

Esistono molti modi diversi per massimizzare le conversioni delle proprie mailing list.
Come fanno (facciamo) tutti coloro che lavorano in questo settore, dovrai capire ciò che funziona meglio per il tuo pubblico. Tuttavia, esistono alcune “best practice” con cui iniziare:
– Scrivi per il tuo pubblico: usa un linguaggio con cui ha familiarità
– Personalizza i messaggi: usa il NOME dei tuoi clienti
– Sii breve, per il bene dei tuoi lettori e dei dispositivi mobili
– Usa parole d’azione chiare

N.B: i software email citati vengono regolarmente revisionati. Le posizioni cambiano col passare del tempo!

Le mie scelte preferite?

3. Aweber – adatto sia per aziende che per professionisti, davvero completo
2. Converkit – progettato specificamente per content creators e influencer
1. Getresponse – in italiano, facile da usare, ottimo per qualità/prezzo (che è quello che uso anche io)

Dubbi, domande o curiosità?

Scrivimi pure nei commenti qui sotto! A presto!

Andrea
Andrea, una laurea in ingegneria chimica, ma da sempre affascinato dalle "potenzialità dell'online". Così, da oltre 10 anni, lavoro nel digital marketing. Gestisco progetti miei (blog, e-shop, landing, funnels, ecc) e aiuto professionisti e aziende a trovare e utilizzare i migliori strumenti in ambito digitale. Quando non lavoro, abbandono la città per la pace del trekking e della montagna! Ad oggi, Selfmadeweb.it è una delle piattaforme di digital marketing più lette in Italia. Qui potrai trovare tantissimi contenuti, che, spero, potranno aiutarti nei tuoi progetti digital! Grazie per essere qui, e benvenuto su Selfmadeweb.it!
Subscribe
Notify of
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments